William e Kate passano il Capodanno in Scozia

0
826
William e Kate | © Chris Jackson / Getty Images

Come saluteranno il 2012 i vip? Per quanto riguarda le stelle di corte, i chiacchieratissimi William e Kate trascorreranno il Capodanno “in famiglia” ad Aberdeen, in Scozia. La coppia reale, convolata a nozze lo scorso 29 aprile, sarà a Birkhall, nella tenuta del principe Carlo e di Camilla, duchessa di Cornovaglia.

William e Kate | © Chris Jackson / Getty Images

Per l’occasione si riunirà la famiglia Middleton, i genitori di Kate, Carol e Michael, raggiungeranno la famiglia reale, alla quale non si sono potuti unire, invece, lo scorso Natale. Al pranzo di Sandringham, infatti, sono ammessi solo i membri della famiglia reale e dei consorti, ma i coniugi Middleton potranno rimediare il 31 dicembre. Non ci sarà Pippa Middleton, che si è organizzata da tutt’altra parte. Secondo i bene informati, il lato b più famoso dell’anno sarà a Madonna di Campiglio, l’icona di stile britannica, Pippa, potrebbe trascorrere l’ultimo dell’anno in compagnia di Alex Loudon, che attualmente alle cronache rosa risulta essere il suo ex fidanzato. Ma chissà che tra la neve e i fuochi d’artificio, lui non decida di poter chiudere un occhio sulla troppa notorietà della donna.

Tornando a William e Kate, invece, tutti si aspettano grandi novità nel 2012, soprattutto l’arrivo di un erede. Durante il periodo di Natale, Kate Middleton ha dimostrato di essere già pronta per il trono, sarebbe una regina perfetta e soprattutto la amano già tutti i sudditi. Camilla Parker Bowles ha già fatto la sua rinuncia ufficiale, Kate durante le funzioni di Natale invece si è comportata da perfetta principessa, non ha sbagliato un colpo e si è avvicinata soprattutto alle bambine. Secondo i gossipers più accaniti, questo sarebbe segno della sua voglia di maternità. Comunque vadano le cose, Kate sarà sempre una mamma in forma ed impeccabile, una vera e propria maestra di stile, talvolta anche low cost, per la gioia delle sue innumerevoli ammiratrici sparse per il mondo.

Rispondi