Justin Bieber, sex tape in arrivo?

0
63
Justin Bieber | © Kevin Winter / Getty Images

Justin Bieber ancora una volta al centro dell’attenzione e potete tirare un sospiro di sollievo, non ha combinato nulla di buono.

Pare ci sia un video di dodici minuti girato in uno strip club in Australia in cui il cantante canadese si diverte insieme a due stripper, che sono la sua passione. Dopo la foto in cui insieme al suo amico si diverte a leccare i capezzoli di una stripper che si è esibita durante un party a Los Angeles, ecco una nuova notizia che conferma la passione di Justin Bieber per determinati luoghi, dove ogni volta spende migliaia e migliaia di dollari come se nulla fosse.

Il video in questione mostrerebbe il cantante diciannovenne insieme alle due donne, intento a sculacciarle e a sfilare le loro mutandine con i denti. Ormai Bieber non ha intenzione di fermarsi e ne combina una dietro l’altra, senza preoccuparsi della continua attenzione dei media e della sua reputazione ormai andata in frantumi.

Justin Bieber in posa per i fotografi | © Getty Images
Justin Bieber in posa per i fotografi | © Getty Images

Il 2014 non è iniziato nel migliore dei modi per lui, anche se sembra provarci gusto con tutto il caos che riesce a scatenare. Quando è stato arrestato per corsa illegale di automobili e guida in stato di ebbrezza, è stato accolto dai fan all’uscita del carcere di Miami Beach e poi se n’è andato a festeggiare tranquillamente in spiaggia.

Che sia in tour oppure no, di sicuro Justin non conduce la normale vita di un ragazzo della sua età, è pieno di soldi e non è seguito da genitori esemplari: il padre aveva bloccato la strada con un SUV proprio per permettergli di correre a suo piacimento in Lamborghini e la madre, Pattie Mallette, che gli è sempre vicina, gli avrebbe fornito lo Xanax. Al contempo ha chiesto ai fan del figlio di pregare per lui, da qualche tempo è molto religiosa e non ha mai nascosto il suo passato da tossicodipendente, forse sarebbe meglio fermare il suo pupillo finché è in tempo… ammesso che lo sia ancora!

Rispondi