GF: Pietro Titone diventa papà, Ilaria Natali è incinta

0
736
Pietro Titone e Ilaria Natali

Qualcuno sarebbe stato disposto a giurare che la loro storia non avrebbe avuto futuro, soprattutto visto com’erano andate le cose dentro la casa del Grande Fratello. Pietro Titone e Ilaria Natali, invece, diventeranno genitori.

Pietro Titone e Ilaria Natali

Tutto ha avuto inizio al Grande Fratello 10, dove Pietro Titone aveva iniziato a flirtare con Guendalina Tavassi, eterna rivale della povera Ilaria Natali che aveva assistito, apparentemente indifferente, ai loro giochini. Ma il GF ha ben pensato di buttare dentro la casa pure lei, tanto per creare un po’ di scompiglio. La sua permanenza non è durata a lungo, ma Pietro le giurava amore, in pochi ci credevano, la relazione sembrava traballante.

Una volta fuori, dei due a poco a poco si sono persi le tracce, si sa che la fama dei gieffini è momentanea, ma si era già parlato di convivenza. Oggi Ilaria Natali sarebbe al quarto mese di gravidanza e Pietro Titone dovrà mettere la testa a posto, preparandosi a diventare papà. La ragazza fiorentina ha rivelato che lei e il compagno hanno anche già scelto il nome della loro bambina, che si chiamerà Camilla. A dispetto di molte altre coppie, che sembravano avere basi ben più solide, Pietro e Ilaria si sono allontanati dal mondo del gossip ed hanno continuato per la loro strada che, però, non può rimanere tanto a lungo distante dal fascino della rivista patinata. I due si erano promessi amore e fedeltà quando nessuno avrebbe scommesso sul loro futuro e, mentre le altre coppie saltavano, il loro amore è diventato solido, adesso lo dimostra l’arrivo di una bambina pronta a cambiare le loro vite.

Altre coppie della stessa edizione, invece, non ce l’hanno fatta. Sono spariti dalla circolazione Matteo e Francesca, ma abbiamo assistito ai piagnistei di Angelica Livraghi in tv, quando lei e Ferdinando Giordano si sono lasciati sotto il peso della notorietà (ma quale notorietà?), Davide ed Erinela annunciavano la convivenza imminente, mentre traballavano Andrea Cocco e Margherita Zanatta.

Rispondi