Scarlett Johansson e Ryan Reynolds, matrimonio “competitivo”

0
64
Scarlett Johansson in Lucy

In queste ore si sta parlando molto di Ryan Reynolds, l’attore presto potrebbe diventare papà per la seconda volta, mentre pochi giorni prima l’ex moglie Scarlett Johansson ha rilasciato un’intervista a Cosmopolitan in cui ha parlato anche di lui.

Scarlett Johansson ha avuto storie con diversi personaggi del cinema, da Jared Leto a Sean Penn, ma dopo il divorzio da Ryan Reynolds ha deciso di cambiare rotta.

Scarlett Johansson, ecco perché è finita con Ryan Reynolds

Oggi Ryan Reynolds è felicemente sposato con Blake Lively, mentre la Johansson ha sposato il giornalista francese Romain Dauriac, dal quale ha avuto una figlia. Nell’intervista rilasciata a Cosmopolitan ha però parlato della fine del suo matrimonio, durato appena due anni, con l’attore di “Deadpool“:

Ci deve essere un vero accordo su come condividere il tempo, soprattutto quando le carriere di due persone stanno andando alla stessa velocità. E anche se uno dei due ha più successo dell’altro è una sfida impegnativa.

Anche se non ha fatto direttamente il nome, il riferimento di Scarlett Johansson sembra piuttosto chiaro. L’attrice è maturata molto e ripensando al passato si rende conto di non aver fatto sempre le scelte giuste. Si sa, però, che l’amore rende ciechi:

Tanto tempo fa nella mia vita c’era qualcuno perennemente indisponibile, ma così magneticamente indisponibile. Devi raggiungere il tuo punto di rottura, tagliare il cordone nel momento in cui ti dici: “Mi sono persa. Perchè sono qui, fuori da un bar, all’1.30 di notte, a mandare sms mentre i miei amici sono dentro? O a prendere un taxi in un orario assurdo solo per vederlo? Questa non sono io”. Questo è il momento in cui rompere. Altrimenti si rifarà vivo e continuerà a succhiarti il sangue.

Oggi l’attrice di “Lucy” è felice accanto al suo compagno francese, il mercante d’arte Romain Dauriac diventato suo marito nel 2014, dopo un mese dalla nascita della loro primogenita Rose Dorothy.

Rispondi