Uomini e Donne, una petizione contro Tina Cipollari

1
68
Tina Cipollari | Facebook

Non c’è puntata di “Uomini e Donne” che passi senza che Tina Cipollari faccia partire una discussione infuocata con qualcuno dei tronisti o delle corteggiatrici o, ancora, con qualche personaggio del trono over.

Maria De Filippi ha riconosciuto che l’opinionista ultimamente è diventata molto più aggressiva rispetto a qualche tempo fa, con le sue sfuriate aggredisce tutti con la pretesa di avere ragione, si alza e corre dietro lo studio per non sentire la replica dei suoi interlocutori.

Durante quest’anno di “Uomini e donne” sono state tantissime le “vittime” delle polemiche di Tina Cipollari (vi ricordate lo schiaffo a Diego?), dalla tronista Anna Munafò fino ad Aldo Palmeri: quando quest’ultimo ha scelto Alessia Cammarota, Tina e Gianni Sperti si sono alzati e sono usciti dallo studio perché non condividevano la sua scelta.

Ma anche al trono over se ne vedono delle belle: in questi giorni i continui attacchi a Colomba, anche Elga ne sa qualcosa e poi Remo, che ormai ha lasciato la trasmissione ma che ha passato tutte le puntate a discutere con l’infuocata Tina.

Tina Cipollari | Facebook
Tina Cipollari | Facebook

Ed ora sul web spunta una petizione di un gruppo di spettatori che la vorrebbero fuori dal programma, perché sarebbe ormai diventata insopportabile:

Nella trasmissione “UOMINI E DONNE” di Maria De Filippi una volta si assisteva al simpatico corteggiamento di persone che volevano DAVVERO incontrare l’anima gemella. Da troppo tempo ormai questo programma è diventato un’arena selvaggia dove regnano maleducazione e insulto libero! Ribelliamoci al degrado della tv! Una delle principali responsabili di questo scempio è l’opinionista TINA CIPOLLARI, che invece di limitarsi a commentare, aggredisce indistintamente donne, persone educate, anziani, insultando pesantemente anche a livello personale con epiteti come “bugiardo”, “traffichino”, “mascalzone”, “farabutto”, fino ad arrivare persino a mettere le mani addosso al tronista Diego Ciaramella!

Il pubblico non sopporta più la maleducazione di Tina, che tuttavia rimane una colonna portante del programma e vi aggiunge un po’ di “colore” proprio per i suoi modi di fare. Siamo certi che la petizione non riuscirà nel suo intento ma chissà cosa ne penserà l’opinionista…

1 COMMENTO

  1. la trasmissione deve riidiventare il luogo dove si cerca e si trova? la donna della vita e non , come ora, un’arena selvaggia piena di insulti, parole sconvenienti, commenti degli opinionisti per sola simpatia o antipatia. Anche io penso che Tina dovrebbe lasciare per un po’ la trasmissione,

Rispondi