Sara Tommasi completamente nuda contro il signoraggio

1
1119
Sara Tommasi | © IMDb

Sara Tommasi ci riprova ancora: il mondo del gossip ormai l’ha accantonata, dopo averla vista precipitare nella questione Bunga Bunga, ma la showgirl sta cercando di rifarsi una nuova immagine, non meno discutibile della precedente, in cui combatte al fianco di Alfonso Luigi Marra.

L’avevamo già vista in precedenza in un video nei panni di Bin Laden, ma eccola che ritorna all’attacco contro il signoraccio bancario. Il solito sguardo perso nel vuoto e spontaneità ai minimi storici, Sara Tommasi se ne sta completamente nuda, mostrando tutto ciò che la natura e il chirurgo le hanno concesso:

Ciao, sono Sara Tommasi

So che non ti capita spesso che una donna senza vestiti ti offra di partecipare a una cosa così importante e seria come l’incontro costitutivo del Comitato Promotore del referendum per l’abrogazione delle 6 leggi regala-soldi alle banche nonché della lotta per l’abolizione del signoraggio.Io però sono orgogliosa di farlo, perché è un piccolo contributo alla lotta per sconfiggere gli immensi illeciti delle banche, che sono la vera ragione della crisi che ci ha rovinati, anche se i politici – servi delle banche – continuano persino ora a eludere l’argomento perché sanno che sta per scoppiare un nuovo ’92, però planetario, per cui non c’è luogo dove potranno sfuggire alle loro responsabilità.Ci sarò anch’io, sabato 26 Novembre 2011, alle 10.30, al Teatro Quirino, in Roma, via delle Vergini 7, e sarei felice se ci onorassi della tua presenza. Vieni, ti aspetto,

Sara

Sara Tommasi è ormai lontana dalle vicende spiacevoli che la vedevano coinvolta insieme a molte altre starlette nella questione Bunga Bunga, adesso è pronta a ricominciare e a dare il via alla sua personale battaglia, riconoscendo di aver commesso degli errori in passato:

Sono stanca di essere associata al bunga bunga. Ho fatto molti errori di valutazione e in passato forse ho anche parlato a sproposito. Ma ora voglio diventare, attraverso quel genio che è Alfonso Luigi Marra, il simbolo della lotta alle banche e metterò al servizio dei “dissidenti” italiani il mio corpo per combattere il potere bancario che è all’origine di questa catastrofica crisi finanziaria ed economica.

“Il genio” Marra, insomma, lo stesso che ha fatto spogliare anche Ruby Rubacuori e ha reso Manuela Arcuri l’interprete peggiore della storia degli spot. Vi lasciamo al video, giudicate voi!

GUARDA IL VIDEO DI SARA TOMMASI NUDA PER ALFONSO LUIGI MARRA

1 COMMENTO

Rispondi