Royal Baby ancora non è nato ed ha già una serie d’impegni

0
752
Royal baby |© WILL OLIVER/Getty Images

Manca veramente poco e la febbre da “Royal Baby” sale sempre di più. Non solo i sudditi inglesi fervono nell’attesa dell’arrivo del grande erede della corona inglese, ma anche a livello internazionale l’evento suscita grande interesse. Del resto è impossibile dimenticare i numerosi spettatori che hanno assistito al matrimonio del Principe William e di Kate Middleton, cerimonia seguita a livello mondiale sugli schermi tv e in rete Nell’attesa della comunicazione ufficiale della nascita del bebè reale non ci resta che curiosare fra le numerose celebrazioni che lo vedranno protagonista. Infatti il piccolo di casa Windsor non è ancora nato, ma ha già una schiera di segretari che gestiscono la sua agenda, ad oggi, fitta d’impegni.

Il Principe (o Principessa) di Cambridge – questo il titolo nobiliare che apprendiamo gli verrà attribuito – quasi certamente la prossima Primavera sarà impegnato in un tour coi suoi genitori alla volta di Australia e Nuova Zelanda, in visita ufficiale. A renderlo noto Us Weekly che sembra informatissimo sulla futura vita ufficiale del Royal Baby. C’è da dire che anche suo padre, il principe William, fece il suo primo viaggio nel 1983 all’età di 9 mesi, con Carlo e Diana, proprio in Australia, curiosa coincidenza o protocollo reale? Bè ad ogni modo il figlio dei duchi di Cambridge è veramente molto atteso e quando sarà dato l’annuncio della nascita il clamore internazionale non mancherà di certo. Per ora sappiamo anche che i futuri genitori hanno accettato di comunicare la nascita secondo l’etichetta reale.  Un portavoce di Palazzo recentemente ha dichiarato:

Anche se si tratta di un evento profondamente personale e privato, il Duca e la Duchessa di Cambridge si rendono conto questo è un momento di festa nazionale e che ci sarà grande interesse per il bambino. Si rendono conto che molte persone vorranno condividere la loro felicità.

Kate Middleton all’incontro nazionale con gli scout | © Getty Images

Inoltre è stato comunicato che Kate ha dedicato le ultime settimane di gravidanza alla nuova casa in Kensington Palace per assicurarsi che tutto sia pronto al momento opportuno:

Lei è stata molto impegnata per accertarsi che venisse fatto il più possibile per la nuova casa prima della nascita del bambino. Una volta che il piccolo sarà qui, infatti, lei non avrà tempo per nient’altro.

Rispondi