Michelle Hunziker conferma il matrimonio con Tomaso Trussardi

0
597
Michelle Hunziker insieme a Tomaso Trussardi | © Vittorio Zunino / Getty Images

Sono passati dieci anni dal divorzio da Eros Ramazzotti e Michelle Hunziker è finalmente pronta a rifarsi una nuova vita, ha confermato che sposerà Tomaso Trussardi.

Intervistata da Silvia Toffanin a “Verissimo“, la conduttrice di “Striscia la notizia“, con tanto di pancione, è stata la protagonista assoluta della prima puntata del programma, ripartito dopo l’anteprima dedicata alle nozze di Belen Rodriguez. Tanti messaggi d’affetto e d’auguri per il parto imminente da parte di amici e parenti, Michelle Hunziker ha trattenuto le lacrime, mentre Silvia Toffanin proprio non ha resistito ed ha ceduto al pianto.

L’anello di fidanzamento è arrivato da tempo, adesso non resta che scegliere la data delle nozze. Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi vivono una relazione stabile e stanno per diventare genitori, la celebre conduttrice sembra aver finalmente trovato la serenità che cercava da tempo, non vede l’ora di vivere questa seconda maternità dopo Aurora, la figlia che ha avuto da Eros Ramazzotti e che ha già avuto una sorellina dall’unione del papà con la modella Marica Pellegrinelli.

Michelle Hunziker insieme a Tomaso Trussardi | ©  Vittorio Zunino  / Getty Images
Michelle Hunziker insieme a Tomaso Trussardi | © Vittorio Zunino / Getty Images

Alla domanda sul matrimonio fatta dalla Toffanin, Michelle Hunziker non si è tirata indietro. Il matrimonio ci sarà, dopo il pancione, vorrà organizzarlo con calma e probabilmente la prossima estate. E’ ancora tutto da vedere, c’è da gustarsi un’esperienza per volta, adesso bisogna pensare all’arrivo della bambina. Inizialmente la coppia aveva pensato di sposarsi prima del parto, ma poi la Hunziker ha preferito rimandare e non sposarsi col pancione, essere goffa ed ingombrante proprio durante il giorno delle nozze, che dovrà essere un’occasione davvero molto speciale. E sul nome che darà alla bambina, è ancora tutto da vedere:

Per ora c’è una short list. Ma solo quando la guarderemo in faccia decideremo che nome darle.

Sullo schermo messaggi da parte del fratello, della madre, ma anche dei colleghi, da Gerry Scotti passando per Gino e Michele e Claudio Bisio con i quali ha lavorato a “Zelig”.

Rispondi