Belen Rodriguez contro Rossella Brescia e Social Channel

0
613
Belen Rodriguez | © Facebook

Lavare i panni sporchi in casa propria: Belen Rodriguez non ha mai saputo il significato di questo modo di dire, l’ennesima conferma arriva dall’intervista rilasciata dalla neo-moglie di Stefano De Martino al settimanale Chi.

Sempre al settimanale di Alfonso Signorini, la bella Belen ha concesso l’esclusiva delle foto del suo matrimonio, pubblicate su Facebook per poi specificare che era di proprietà della testata. Tra i social e i giornali in questi giorni non si è parlato d’altro, “Verissimo” ha addirittura dedicato una puntata speciale a quelle che sono state definito le nozze dell’anno, pure Barbara D’Urso ne ha dovuto parlare, anche se con un po’ di stizza, nessuno ne ha potuto fare a meno.

Belen Rodriguez | © Facebook
Belen Rodriguez | © Facebook

E si è parlato anche dei pessimi rapporti che ci sono tra Rossella Brescia e Belen Rodriguez. Tra le due non corre buon sangue e questo si sa da tempo, la ballerina non aveva espresso buone parole per la showgirl argentina quando praticamente le rubò il posto a “Colorado“, soffiandoglielo da sotto il naso. Belen e Stefano De Martino hanno invitato Luciano Cannito al loro matrimonio, ma nella partecipazione c’era scritto solamente “Luciano Cannito e consorte” così Rossella Brescia se l’è presa e non poco ed ha preferito dare forfait. Belen ha candidamente ammesso di non provare molta simpatia nei confronti della Brescia ed ha anche raccontato come sono andate le cose:

Qui voglio essere chiara: un’altra eviterebbe di rispondere per sembrare superiore. La Brescia non era stata proprio invitata perché sono offesa con lei che mi insulta in continuazione. Abbiamo mandato l’invito a suo marito, Luciano Cannito, ma non sono sua amica e non l’ho mai frequentata. Ha fatto battute infelici e si è arrabbiata perché abbiamo invitato “Cannito e consorte”. Allora le ho fatto mandare un invito personale e ha risposto di avere un impegno.

A questo si aggiunge un altro problema per Belen Rodriguez, da Social Channel annunciano orgogliosi il marchio Santiago (che arriva dopo la Farfallina) sfruttando così la popolarità del figlio della conduttrice di “Italia’s got talent” del ballerino Stefano De Martino, ma la mammina si è arrabbiata e sempre via Facebook ha lanciato un messaggio:

Credo che sfruttare l’immagine ed il nome di mio figlio o di qualsiasi altro bambino per commercializzare dei prodotti e per trarre dei guadagni sia squallido proprio come queste persone che altro non hanno da fare nella loro vita se non quello di vivere alle spalle degli altri!

Da Social Channel non hanno tardato a replicare:

Belen per quale motivo ti sei arrabbiata? Prima di parlare e giudicare, avresti almeno potuto leggere la notizia che abbiamo pubblicato poco dopo le 16. Nessuno sta usando la potenza mediatica di tuo figlio, una potenza che per altro hai creato tu stessa postando continuamente foto del bambino sui social network. Si’ Belen, le foto le metti tu, noi non abbiamo fatto altro che creare un idea spiritosa per cercare di aiutare quei bambini che nella vita hanno avuto meno fortuna di altri, solo poter donare un sorriso a chi l’inglesina non puo’ neppure averla!

 

Rispondi