George Cloney: “Ho perso la verginità troppo presto”

0
686
George Clooney © John Shearer / Getty Images

George Cloney pensa di aver perso la verginità troppo presto. La 50enne star hollywoodiana si rivela al magazine Rolling Stone, svelando i suoi pensieri, le sue paure ma soprattutto il suo lato divertente. Tuttavia non lascia trapelare nulla sul suo nuovo, ma ormai conosciuto amore. Infatti, l’attore protagonista de “Le Idi di Marzo“, dopo una lunga storia con l’italianissima Elisabetta Canalis, ora è impegnato in una stretta relazione monogama con la 32enne, ex wrestler, Stacy Keibler. George afferma di aver avuto la sua prima esperienza con una donna, la sua prima volta, alla tenera età di 16 anni. Lui stesso infatti si definisce:

giovane, molto giovane, troppo giovane.

Stacy Keibler e George Clooney © Jason Merritt / Getty Images

Ma se questo vi fa pensare che l’attore hollywoodiano sia stato alquanto precoce, questo è niente. Infatti il bel George dichiara di aver avuto il primo orgasmo all’età di sei o sette anni. Cloney racconta nelle pagine del Rolling Stone questa strana storia legata al suo primo orgasmo, affermando:

E’ successo mentre mi arrampicavo su una corda, avevo solo sei o sette anni. Voglio dire, non è uscito nulla, ma c’erano tutti gli elementi e la sensazione era quella. Mi ricordo che quando arrivai in cima alla corda pensai, “Oh mio Dio, questa sensazione è fantastica.

L’intervista è andata avanti tra battute e risate e George ha evidenziato il suo lato giocherellone, il suo lato divertente, soprattutto sottolineando che, secondo lui, c’è una unica cosa che fa ridere e farà sempre ridere, anche con il passare degli anni, la “scoreggia”, afferma infatti:

Penso che sia una delle cose più divertenti della storia dell’umanità, anche l’idea di una scoreggia mi fa ridere, già solo la parola scoreggia mi fa ridere. Ho iFart, app che simula il “peto”, sul mio telefono lo metto sotto il cuscino per fargli fare “confusione”. Per me non c’è niente di più divertente. 

Chissà se la storia con Eli è finita proprio per questa strana passione per le “puzzette”. Sicuramente ora la  preda migliore per questi suoi “divertenti” scherzetti sarà la Keibler.

Rispondi