Cecilia Rodriguez racconta: “Belen non vuole avere una tata”

0
1007
Belen Rodriguez e Santiago | © Facebook

Belen Rodriguez è una mamma moderna: la sua carriera continua ad andare a gonfie vele ma allo stesso tempo non rinuncia ad occuparsi di Santiago, il bimbo avuto da Stefano De Martino un mese fa.

Insomma, non vuole diventare come tante di quelle mamme vip che per non trascurare la carriera trascurano la famiglia. Santiago ha la priorità e se proprio è impegnata, Belen ha una schiera di persone pronte ad aiutarla. Tra queste c’è anche Cecilia Rodriguez, la sorellina che ha tentato invano di seguire le sue orme ed ottenere lo stesso successo, e che non si stacca mai da lei. Intervistata da DiPiù, ha parlato di come Belen stia vivendo il periodo della maternità e del fatto che non voglia avere un aiuto esterno:

Belen non vuole avere un’estranea a casa, nemmeno una che, per esempio, stia al seguito suo e di Stefano durante le vacanze. Ci sono persone che si portano la tata ovunque, mia sorella invece pensa che non sia una cosa giusta. Il bambino deve passare più tempo possibile con la mamma e il papà.

Belen Rodriguez e Santiago | © Facebook
Belen Rodriguez e Santiago | © Facebook

Belen Rodriguez e Stefano De Martino quindi se la cavano alla grande, quando gli impegni diventano troppi, arrivano le nonne in soccorso, oppure la zia, che però non è la prima in classifica:

Noi teniamo Santiago quando mia sorella e Stefano hanno qualcosa da fare, quando devono andare in palestra oppure quando c’è un impegno di lavoro. A occuparsi di Santiago, quando non ci sono loro due, prima di me c’è mia madre. lo sono la quarta in classifica, aiuto come posso.

Quella di Belen è sempre stata una famiglia molto unita, mai come adesso che è arrivato il piccolo Santiago, coccolatissimo da mamma e papà. Poco tempo fa i due hanno pubblicato un video in cui gli cantavano la ninna nanna (una canzone di Shakira, in realtà), per regalare uno spaccato della loro vita da neo-genitori a tutti i loro fan. Non sia mai che con l’arrivo di un figlio si rischi di perdere la notorietà!

Rispondi