Beyoncè è diventata mamma di Blue Ivy Carter

0
714
Beyoncè | © Slaven Vlasic / Getty Images

Dopo il primo falso allarme, ecco che finalmente Beyoncè è finalmente diventata mamma. Lo scorso 7 gennaio, la cantante ha dato alla luce Blue Ivy Carter, avuta dal rapper Jay-Z. Per garantirsi la massima privacy la cantante e il marito hanno deciso di affittare l’intero piano dell’ospedale Lenox Hill dov’è stata ricoverata.

Beyoncè | © Slaven Vlasic / Getty Images

A poche ore dalla nascita, i genitori della piccola Blue Ivy hanno già speso una fortuna per lei, 1,3 milioni di dollari per l’affitto dell’intero piano. Non è successo solamente questo, però: per garantire la massima privacy possibile, i due artisti hanno richiesto dei comportamenti ben precisi: cellulari spenti, telecamere oscurate, guardie del corpo dappertutto. Al contrario di quanto è accaduto numerose altre volte con altri vip, la gravidanza non è stata strumentalizzata. Era già un caso mediatico di per sé, ma i genitori della bambina hanno preferito limitare i danni quanto più possibile.

Beyoncé ha annunciato la sua gravidanza lo scorso agosto, in occasione degli MTV Video Music Awards. Da lì in poi, tutti i media hanno assistito alla crescita del suo pancione, che per un momento è sembrato addirittura una bufala. La vera bufala è stato l’allarme di qualche giorno fa, l’attesa ha fatto trapelare notizie false, Beyoncè è diventata mamma della sua bambina il 7 gennaio e il Daily News ha confermato che tutto è andato per il meglio. La conferma ulteriore di questo parto, che stavolta non è inventato, arriva anche dai messaggi d’auguri di amici e colleghi della coppia, tra i primi Rihanna ha dato il benvenuto alla piccola Blue Ivy. Nonostante la riservatezza ricercata da Beyoncè e Jay-Z per la nascita della loro prima figlia, siamo certi che presto qualche prestigiosa rivista potrà presentare il volto della principessa di casa Carter (ebbene, questo è il cognome del papà!) in copertina, con la mamma tornata in forma con un sorriso smagliante.

Rispondi