Albano e Romina: lei chiede ai media di non alimentare la polemica

1
1220
Romina Jr. e Romina Power | © Franco Origlia / Getty Images

Da dieci giorni, ormai, non si fa che parlare di Albano e Romina, la coppia per eccellenza, che ha deciso di sfatare una volta per tutte il mito che si era creato per moltissimi anni. Adesso a parlare è Romina Power, le accuse e le contro-accuse continuano a colpi di interviste a Telecinco, adesso è lei a replicare alle accuse dell’ex marito, chiedendo ai media più rispetto. Ma come si possono pretendere rispetto e privacy se si va a parlare della propria vita privata davanti alle telecamere?

Romina Jr. e Romina Power | © Franco Origlia / Getty Images

Tutti è iniziato quando Romina Power, sempre alla tv spagnola Telecinco, aveva accusato Albano Carrisi di maltrattamenti e di non essere stato un buon padre. La replica del cantante è stata pressapoco la stessa: lei non è stata una brava madre e abisava di droghe. Adesso la Power, tramite il suo legale, ha rilasciato un comunicato in cui intende nuovamente chiarire la sua posizione, chiedendo ai media di non alimentare la polemica, in un momento in cui è lei stessa ad alimentarla:

Albano Carrisi | © Elisabetta Villa / Getty Images

Sono e sono stata una mamma che ha cercato di crescere i propri figli con tutto l’amore che una madre può dare. Con enorme dolore apprendo di essere stata ingiustamente accusata dal mio ex marito di aver commesso atti gravissimi nei confronti dei miei figli. La cosa che più mi fa soffrire è che le suddette affermazioni oltre ad essere completamente false sono state diffuse dal padre dei nostri figli e costituiscono le più gravi offese che una madre può ricevere. Non voglio condannare Albano per ciò che ha fatto nei miei riguardi. Si capisce chiaramente dai toni delle dichiarazioni rilasciate, che la sua è stata una reazione scomposta, peraltro studiata nei dettagli a tavolino, alle mie affermazioni precedenti. Desidero però ribadire che tutta queste notizie che hanno tentato di infangare il mio nome e quello di nostra figlia Ylenia, non corrispondono a verità. Sono e sono stata una mamma che ha cercato di crescere i propri figli con tutto l’amore che una madre può dare. Mai ho in nessuna occasione e in nessun modo danneggiato o fatto soffrire i miei figli con il mio comportamento che credo si sia distinto negli anni per rigore e riservatezza. Vi prego a questo punto di non alimentare ulteriormente tutta questa triste storia che ha addolorato profondamente me e i miei figli.

Per quanto tempo ancora dovremo sentir parlare dei problemi di coppia di Albano e Romina?

1 COMMENTO

  1. Io trovo ipocrita da parte di Romina Power chiedere il silenzio stampa per non alimentare una polemica a cui lei stessa ha dato inizio con dichiarazioni che avrebbe potuto evitare di fare, visto che il fatto che Albano fosse o non fosse un “dittatore” un po’ manesco non ha nessuna importanza a più di dieci anni dalla loro separazioni, ma che una volta fatte inevitabilmente avrebbero provocato una reazione.

Rispondi