Michelle Bonev rivela:”Francesca Pascale è lesbica, eravamo più che amiche”

0
594
Michelle Bonev |© Facebook

Da quando Francesca Pascale ha reso pubblico il suo rapporto con Silvio Belusconi parlandone apertamente a Vanity Fair le reazioni delle sue ex amiche o compagne d’avventura sono state moltissime: da Imma De Vivo, ex naufraga che ha testimoniato la presenza della neo first lady alle famose cene ad Arcore, fino a Barbara Guerra, anche lei ex concorrente della “Fattoria” che le ha dato della “monnezza” sul suo profilo Twitter. Oggi la polemica si sposta su un altro blog, quello di Michelle Bonev  conosciuta d’alcuni come scrittrice, attrice, regista.

L’imprenditrice si definisce amica della Pascale, o almeno lo è stata ed ha sentito l’esigenza di rivelare la sua verità in merito alle recenti dichiarazioni rese da Francesca. La Bonev ha scritto un post sul suo blog e lo ha titolato “La verità ci renderà liberi”, ha così esordito:

Non è stato facile per me scrivere queste righe, ma è stato ancora più difficile guardare dentro di me con onestà ed ammettere che i compromessi che ho accettato nella mia vita mi abbiano divorato a tal punto da non riconoscere più cosa sia giusto e cosa sbagliato. Negli ultimi 10 anni ho vissuto in un mondo che mi ha preso tutto: i sogni, gli ideali, la dignità. Il sistema corrotto del danaro e del potere mi ha marchiato a vita. Ho sbagliato a scegliere la strada che pensavo fosse la più facile e che si è rivelata, invece, per me devastante: mi sono illusa di essere felice. Sono stata “amica” dei potenti, fidanzata con uomini ricchi, ho avuto tutte le cose che desideravo: successo, soldi, vestiti, gioielli… Ma a quale prezzo? So che il passato non si può cancellare, ma so anche che il presente è nelle nostre mani e che il futuro dipenderà dalle scelte che facciamo ora…

Michelle Bonev |© Facebook

La parte più interessante riguarda l’aspetto sessuale e lo stretto rapporto che la lega alla Pascale, rapporto che a quanto pare è andato ben oltre la semplice amicizia:

Mi guardo intorno e vedo persone disperate che non sanno cosa dare da mangiare ai propri figli, e poi vedo altre persone, che sguazzano nella ricchezza e nel lusso, prendendosi gioco di milioni di lettori dalle copertine dei settimanali con storie di fidanzamenti inverosimili. Come la “storia d’amore” tra Francesca Pascale e Silvio Berlusconi. Una grande messinscena, perché Francesca è lesbica, ed io sono stata molto più che una sua amica. Silvio ha deciso di annunciare il fidanzamento pubblico con Francesca soltanto per continuare a divertirsi con lei e con le sue “amiche”, e non essere giudicato male dalla società. Pensava di aver fatto bene i conti, ma si è ritrovato con una “fidanzata” autoritaria e senza scrupoli. Più volte mi ha chiesto, infatti, di portarla via da Arcore perché diceva che era una cattiva persona e lo ricattava. Questa è soltanto una delle tante falsità in cui mi sono costretta a vivere. Ma io non voglio più vivere nella falsità.

Le confidenze della Bonev non sono certo da sottovalutare e sicuramente faranno scaturire ulteriori polemiche, anche se per il momento i diretti interessati non hanno rilasciato nessuna dichiarazione, che siano impegnati a fare altro?

 

Rispondi