Kris Humphries parla per la prima volta dopo il divorzio da Kim Kardashian

0
743
Kris Humphries | © Donald Bowers / Getty Images

Kris Humphries e Kim Kardashian: una delle favole più brevi di Hollywood. Sembravano follemente innamorati, lui le ha regalato un diamante, lei ha ceduto alla proposta e pochi mesi fa sono convolati a nozze. Ben settantadue giorni di resistenza per la socialite al suo secondo giro, mentre per Kris Humphries solamente un boccone amaro da ingoiare.

Kris Humphries | © Donald Bowers / Getty Images

Battaglia legale già pronta: lui teme che la sua immagine possa essere rovinata dal nuovo reality delle sorelle Kardashian, in cui il giocatore di basket non dovrebbe essere dipinto nel modo più positivo. Ma dal giorno del loro divorzio, Kris Humphries non aveva mai parlato apertamente di quanto accaduto, lo ha fatto per la prima volta a “Good Morning America”. Kris ha dichiarato di stare bene e adesso, dopo aver trascorso molto tempo insieme alla famiglia, tornerà a giocare e si concentrerà interamente sul lavoro. Nonostante l’insistenza, l’ex marito di Kim Kardashian ha cercato di schivare le domande sulla sua vita privata tutte le volte che gli è stato possibile:

È tutto molto diverso, ma nonostante tutto mi sono concentrato sulla famiglia e sul prepararmi per il basket — sapete, il basket è una cosa che ho sempre preso molto sul serio — ed andare avanti. […] Sapete, per me, è solo… Nella vita succedono certi imprevisti, ed uno deve riuscire ad andare avanti. Sono felice di dove mi trovo, con la nuova stagione della NBA oramai imminente, e sono pronto a partire.

Kris è stato molto diplomatico e non ha detto nulla di negativo nei confronti dell’ex moglie, se non un generico “Non sono mai stati di quelli che seguivano lo show in TV o cose del genere” con chiaro riferimento al reality delle sorelle Kardashian, tra i più seguiti negli USA. E sul fatto se sia ancora innamorato o meno, il giocatore di basket ha risposto…

Che razza di domanda,. Sono concentrato su quello che posso controllare, voglio dire l’essere pronto a giocare e supportare mia Mamma ed i biscotti che preparerà quest’oggi.

Rispondi