Justin Bieber presenta Someday: aggredito o no?

0
730
Justin Bieber

La star del pop Justin Bieber ha fatto nuovamente centro: finalmente l’attesa delle beliebers è finita e il giovane cantante ha presentato il suo nuovo profumo, “Someday“.

Justin Bieber a New York presenta Someday | © Jamie McCarthy / Getty Images
Il tutto è avvenuto a New York, dove una folla urlante di ragazzine era in attesa di vedere la giovane star canadese, che ha ottenuto notorietà planetaria nell’arco di pochissimo tempo. Mentre in molti si preoccupavano del modo in cui fosse vestito Justin, che stavolta non ha dato il meglio di sé, la sicurezza se l’è vista brutta, perché pare che il diciassettenne sia stato aggredito.
Certo, le beliebers saranno tantissime, ma c’è davvero molta gente che non ama Justin Bieber per svariati motivi, ma questo non è un motivo sufficiente per giustificare un’aggressione. Pare che un uomo abbia scavalcato le transenne e sia saltato addosso a Bieber facendolo cadere a terra. Tutti sono rimasti sconvolti dall’accaduto, anche se pare che in realtà si trattasse di uno dei responsabili della sicurezza. Questo è ancora da chiarire, ma nonostante questo piccolo sconveniente, Justin Bieber sta benissimo ed anche la presentazione è andata alla grande. “Someday” è stato presentato da Macy’s a Herald Square. Questa nuova fragranza nasce perché Bieber voleva sentirsi ancora più vicino alle sue fan, che adesso possono pensare a lui anche attraverso il profumo che acquisteranno. Da quando ha fatto il botto, Justin Bieber si è rivelato un campione di incassi non solo a livello discografico, ma anche per il merchandising: qualsiasi cosa porti il suo volto o la sua firma, vende tantissimo. Le beliebers sono delle fan molto fedeli, anche se per quanto riguarda la vita amorosa di Justin, sono molto meno docili di come appaiono. La relazione tra Juss e Selena Gomez a loro non va giù proprio in nessun modo ma prima o poi dovranno rassegnarsi all’idea che anche il loro idolo ha una vita privata.

GUARDA LE FOTO DELLA PRESENTAZIONE DI SOMEDAY

Rispondi