Justin Bieber picchia un paparazzo

0
672
Justin Bieber | © Frazer Harrison / Getty Images

Justin Bieber sempre più ribelle: il peso del successo inizia ad essere stancante anche per lui, la giovane star canadese intendeva godersi una giornata di normalità e relax con la sua fidanzatina Selena Gomez, ma i paparazzi non mancano mai, così questa volta ha deciso di scagliarsi contro di loro.

Justin Bieber stava uscendo dal cinema in cui era andato a vedere un film con Selena Gomez, quando si è ritrovato circondato da uno sciame di fotografi e flash. Un paparazzo, però, si è avvicinato fin troppo ai due, così Justin avrebbe deciso di dargli una bella lezione, correndo poi nel furgone per andare via, mentre la Gomez cercava di calmarlo.

Justin Bieber | © Frazer Harrison / Getty Images

Il fotografo ha avvertito la centrale di polizia, dichiarando di essere stato aggredito dal cantante e di avvertire forti dolori al petto e adesso lo sceriffo della Contea di Los Angeles attende di interrogare Justin Bieber sull’accaduto, così la star di “Boyfriend” dovrà presentarsi per raccontare la sua versione dei fatti.

Selena Gomez ha commentato l’accaduto a modo suo, ringraziando i suoi fan e scusandosi per essere andata via di corsa:

GRAZIE MILLE A TUTTI i miei fan per essere sempre protettivi con me ed esserci stati per me. Non potrò mai ringraziarvi abbastanza. Mi dispiace d’essere scappata. Vi amo!

Justin Bieber indossava cappellino e scarpe viola, ma avrebbe perso sia il cappello che una scarpa durante la colluttazione col paparazzo, per poi mostrare agli altri fotografi il dito medio. Famoso in tutto il mondo, Justin inizia a fare i conti con le prime risse, ma forse farà meglio ad imparare a tenere a bada i suoi impulsi, il fastidio dei paparazzi va messo in conto quando si è star di calibro internazionale. Certo, 18 anni forse sono troppo pochi per iniziare a dedicare la propria vita privata ai flash dei fotografi, ma tant’è. Cos’hanno da dire le beliebers a riguardo?

Rispondi