Harvey Weinstein contro Oprah Winfrey: “Ha chiamato per supportarmi”

0
32
© Facebook / Oprah Winfrey

Tra le numerose star che si sono scagliate contro Harvey Weinstein in questi giorni c’è stata anche Oprah Winfrey.

Il produttore, però, sostiene un’altra versione dei fatti, lo riporta TMZ. Pare che Harvey Weinstein abbia ricevuto il supporto della regina della tv. Secondo quanto riporta il sito, la Winfrey avrebbe chiamato Weinstein dicendogli che dovrebbe parlare e difendersi, aggiungendo che nel momento in cui lo farà lei sarà lì a supportarlo.

COURTNEY LOVE, L’AVVISO ALLE RAGAZZE CONTRO WEINSTEIN NEL 2005

Sono stati giorni intensi, l’elenco delle donne che accusano Weinstein di molestie e di stupro diventa sempre più lungo e il produttore è stato lasciato dalla moglie, Georgina Chapman. Per il momento solo Lindsay Lohan è intervenuta in suo supporto, anche se TMZ riporta che Harvey Weinstein ha detto che molte persone importanti lo hanno chiamato per dare il loro supporto. Solo il nome di Oprah è venuto fuori più volte ma la celebre conduttrice e attrice ha smentito tutto tramite un portavoce:

Oprah non ha parlato direttamente con Harvey Weinstein. Qualcuno del suo team l’ha raggiunta per sapere se volesse parlare con lui e lei ha risposto che l’avrebbe fatto se si fosse trattato di un’intervista. Non ci sono interviste in programma al momento.

Il portavoce ha anche specificato che Oprah Winfrey era intenzionata a realizzare una delle sue celebri interviste da 60 minuti con il produttore, ma solo nel caso in cui lui fosse disposto a dire tutta la verità. Giovedì scorso la Winfrey aveva pubblicato un breve messaggio su Facebook dicendo di non avere parole per descrivere la situazione, citando quanto scritto dal regista James Schamus:

Questa è la storia di un predatore e delle sue numerose vittime; ma è anche la storia di un sistematico consenso schiacciante e finché la storia non sarà raccontata completamente saremo ancora lontani dal riuscire a fermare atti simili in futuro.

Rispondi