Guendalina Tavassi conferma la gravidanza

0
1199
Guendalina Tavassi e Umberto D'Aponte | Facebook

Guendalina Tavassi è incinta, ormai non ci sono più segreti. E’ una stagione prolifica per il mondo dello spettacolo, solo qualche giorno fa arrivava anche la conferma della gravidanza di Michelle Hunziker, a poche ore dal chiacchierato parto di Belen Rodriguez.

L’ex gieffina aveva smentito fino ad ora le voci sulla sua presunta gravidanza, probabilmente perché voleva mantenere l’esclusiva per “Le amiche del sabato“, proprio come aveva fatto con le nozze. La Tavassi si è sposata pochi giorni fa con l’imprenditore Umberto D’Aponte, lo aveva conosciuto lo scorso novembre e forse proprio per la gravidanza i due hanno deciso di fare le cose di corsa.

Adesso Guendalina Tavassi si trova a Miami, si sta godendo il suo viaggio di nozze negli USA e proprio da lì ha scritto:

Eccomi qui da Miami pronta per il parto! Volevamo che avesse la doppia cittadinanza!

Guendalina Tavassi e Umberto D'Aponte | Facebook
Guendalina Tavassi e Umberto D’Aponte | Facebook

Non è più un segreto, quindi, che l’ex gieffina e naufraga de “L’isola dei famosi” sta per diventare mamma per la seconda volta. Ha già una figlia, Gaia, nata dalla sua precedente relazione con Remo Nicolini. Ma con lui ci sono stati dei trascorsi burrascosi, soprattutto quando la Tavassi aveva partecipato al “Grande Fratello” e l’ex fidanzato non si era fatto problemi ad intromettersi. Molti dettagli delle loro vite private erano emersi durante i mesi del reality ed anche in seguito, quando Remo è diventato a sua volta papà e poi ha deciso di tentare la carriera nel mondo dell’hard.

Guendalina Tavassi, invece, dopo tanti flirt veri o presunti, ha deciso di costruire la sua famiglia con Umberto D’Aponte e al ritorno dal viaggio di nozze andranno a vivere insieme a Roma, con loro ci sarà anche la piccola Gaia, che presto avrà un fratellino o una sorellina con cui giocare. Siamo certi che rimarremo sempre aggiornati, ma ci auguriamo di non vedere il parto in diretta tv!

 

Rispondi