Elisabetta Canalis, una “zitella” americana

0
1269
Elisabetta Canalis | © Vittorio Zunino Celotto / Getty Images

Non ha mai nascosto di voler tornare in Italia ma intanto pensa a costruirsi una vita in America e con l’arrivo, a breve, della Green Card le cose saranno di certo più facili. Stiamo parlando di Elisabetta Canalis che, tornata in patria per partecipare alle sfilate di Pitti Uomo, ne ha approfittato per fare una visita a Silvia Toffanin, nel salotto di Verissimo. Il suo è stato anche un modo per ringraziare Mediaset che, come ha raccontato, ha scritto per lei una lunga lettera di raccomandazione al Governo americano affinché potesse avere a breve il permesso di soggiornare nel Paese e godere di tutti i diritti lavorativi.

Elisabetta Canalis | © Vittorio Zunino / Getty Images
Elisabetta Canalis | © Vittorio Zunino / Getty Images

Naturalmente le domande della conduttrice hanno riguardato per la maggior parte la vita sentimentale della show girl, dal presunto ritorno di fiamma con Bobo Vieri a tutti i flirt che continuamente le vengono attribuiti. Ma Elisabetta Canalis ha smentito tutto.

L’ultimo che mi hanno appioppato è quello con il mio amico hair stylist gay. Con Valentino Rossi non è vero che ci sia stato un flirt. Lui è un mio amico e sono molto amica della sua ex fidanzata Arianna. Joaquin Phoenix è un amico di amici. La storia del flirt con Lenny Kravitz è una stupidaggine.

E allora, si profila un destino di “zitellaggine” all’orizzonte della bella Eli?

C’è sempre stato il desiderio di accasarmi. In alcuni periodi no, ma tanto il risultato non cambiava, volessi o non volessi. Però si sa, queste cose non si possono pianificare. Il destino farà il suo corso di.. Zitellaggine. A volte con le mie amiche mi dico “non solo non esco con nessuno, ma neanche mi chiamano”. Ci sono dei periodi nella vita in cui non attrai, non vuoi uomini intorno, li respingi. E’ una cosa inconscia, non li vai a cercare. Perciò di conseguenza non stai neanche a curarti se qualcuno ti chiama o non ti chiama. Sei presa dalle tue cose. Sono capitati dei periodi nella mia vita in cui non ci pensavo. E poi comunque, se qualcuno arrivava, era quello sbagliato.

Nell’attesa dell’uomo della sua vita, comunque, Elisabetta Canalis non si perde d’animo e pensa a se stessa. Tra le altre cose, infatti, ha deciso di smettere di fumare, traendone grandi benefici.

E’ più facile smettere di fumare del tutto che magari concedersi una sigaretta due o tre volte al mese, quando esci la sera e fai un drink. Praticamente non fumo e ho avuto un grossissimo giovamento alla pelle, alla voce e a tutto. Ho molto più fiato. Sto facendo un sacco di sport e all’inizio pensavo di strozzarmi, perché non riuscivo a respirare quando avevo bisogno di fiato. Ora ho molta più energia. Non voglio fare uno spot, ma il fumo fa malissimo. Io sono rinata, la mia pelle è rinata. Noi donne dopo i 30 anni non possiamo più permetterci di fumare, secondo me.

E sulla sua nuova vita in America, progetti per il futuro e quant’altro, Elisabetta risponde sicura:

Sono felicissima adesso, mi manca l’Italia e conto nel mio futuro di tornarci. Non so però quando tornerò: può essere un anno, due anni. In America sto molto bene, però. Sono felice in Italia di rivedere tutte le persone care, la mia famiglia, una persona che ti chiede una foto, un autografo. Lì invece tutto questo non succede: nessuno mi conosce e vivo più serena, senza che nessuno si interessi a quello che faccio.

Rispondi