Bobbi Kristina Brown trasferita in una casa di cura

0
14
Bobbi Kristina e Nick Gordon | © Instagram

Le condizioni di Bobbi Kristina Brown purtroppo non sono migliorate dallo scorso gennaio a oggi: la figlia di Whitney Houston è stata trovata priva di sensi nella vasca da bagno della sua abitazione e da allora non si è più ripresa.

Sono stati mesi di trambusto, soprattutto mediatico, che la famiglia ha dovuto sostenere nel tentativo di proteggere Bobbi Kristina. Si è detto di tutto e di più, dalle indagini che hanno coinvolto il suo compagno Nick Gordon per violenza domestica al fatto che il padre, Bobby Brown, fosse pronto a staccare la spina.

Pat Houston, zia di Bobbi Kristina Brown, ieri ha rilasciato un comunicato per la stampa in cui annuncia la decisione che la famiglia ha preso riguardo le sorti della ragazza:

Nonostante le ottime cure mediche e i servizi ricevuti, le condizioni di Bobbi Kristina Brown hanno continuato a peggiorare. Così oggi è stata trasferita in una casa di cura. Ringraziamo tutti per il supporto e le preghiere. Lei adesso è nelle mani di Dio.

Il fatto che Bobbi Kristina sia stata trasferita in una casa di cura lascia pensare che davvero non ci sia più niente da fare per la ragazza, che trascorrerà lì le fasi finali della sua vita, avendo tutte le cure necessarie.

Rispondi