Angelina Jolie: “Ucciderei per la mia famiglia”

0
284
Angelina Jolie | © Kevork Djansezian / Getty Images

E’ una delle attrici più amate e chiacchierate, Angelina Jolie fa sempre parlare di sé, che lo voglia oppure no. Brad Pitt in una recente intervista ha dichiarato che la compagna ha ancora un lato oscuro, ma lo tiene solo per lui. L’attrice, invece, ha rivelato di aver attraversato dei momenti molto brutti durante i suoi viaggi in qualità di Ambasciatrice delle nazioni Unite, spiegando che sarebbe disposta ad uccidere pur di proteggere la sua famiglia.

Penso che potrei. Sì assolutamente per difendere la mia famiglia.

Angelina Jolie | © Kevork Djansezian / Getty Images

E poi Angelina Jolie ha raccontato un aneddoto di uno dei suoi tanti viaggi per l’ONU:

C’è stata una volta in cui ero in una casa e le persone fuori martellavano la porta e gridavano contro e dicevano “Sappiamo che lei è lì dentro e vogliamo il suo passaporto” e poi di recente quando sono stata in Afghanistan, sono scesa dall’aereo pensando che andasse tutto bene. Ma poi c’è stato un momento in cui ho pensato “Le persone sono molto arrabbiate con te. Sono arrabbiate perché sei una donna e sei americana e sei con l’UNHCR (Alta Commissione per i rifugiati delle Nazioni Unite). Così mi hanno dato un modulo e mi hanno spiegato che tutti devono scrivere qual è il loro gruppo sanguigno. C’era un ragazzo fuori con un giubbotto antiproiettili, ha messo dentro il mio passaporto, perché era lui che doveva portarmi in aeroporto. Ho scritto una nota a Brad durante tutto questo, pensando che se fosse successo qualcosa l’avrebbe trovata. E’ andata bene ma due settimane dopo hanno attaccato le Nazioni Unite ed hanno ucciso tutti.

Angelina Jolie ancora una volta è stata molto fortunata, ma nonostante le tante disavventure che deve vivere durante i suoi viaggi, l’attrice non ha mai smesso di andare in giro e promuovere il suo impegno nei confronti dei più poveri, dei rifugiati. Che donna!

Rispondi