Amy Winehouse dona 40mila dollari di abiti in beneficienza

0
419
Amy Winehouse

Amy Winehouse
Dopotutto Amy Winehouse non è da considerare soltanto come una bad girl, un’ubriacona che dà sempre spettacolo per i pub di Londra. La nostra Amy ha anche un cuore e lo ha dimostrato dopo le sue pulizie di primavera anticipate, quando ha svuotato il guardaroba prima di cambiare casa. La Winehouse ha fatto fuori una serie di abiti firmati e costosissimi, tra cui capi di Alexander McQueen, per un totale di quarantamila dollari, che ha deciso di regalare ad un negozio per beneficienza. Chi riceverà questi abiti potrà di certo considerarsi fortunato, ma il nome del negozio non è saltato fuori, altrimenti sarebbe perennemente invaso dai fan di Amy. Un gesto davvero ammirevole quello della cantante, che sia sulla buona strada per la redenzione?

Rispondi