Uomini e Donne, Alessandro Pess: “Rossella si fida ciecamente di me”

0
982
Alessandro Pess e Rossella Zingaretti

Sarà stato anche poco tempo sul trono Alessadro Lo Pess eppure è riuscito ad ottenere più popolarità di molto altri tronisti. Il giovane attore ha rinunciato a presiedere la poltrona più in vista dela tv italiana per ritornare dal suo vero amore, amore che non riusciva a dimenticare nonostante la rottura. Sarà anche per questo eccessivo romanticismo che Lo Pess ha conquistato il cuore del pubblico di “Uomini e Donne”. Oggi l’ex tronista svela a “Vip Mese” i retroscena del suo rapporto di coppia e parla della fidanzata  Rossella Zingaretti con cui è tornato a convivere. Alessandro ha raccontato di non volersi mai separare dal suo amore ed è per questa ragione che Rossella lo accompagna durante le serate, ha detto:

Vorrei sottolineare che non viene con me perché tremendamente gelosa dal momento che non lo è perché si fida ciecamente di me come io mi fido ciecamente di lei.

I due si sono conosciuti più di un anno fa, il 18 febbraio 2012 e dopo una breve convivenza hanno deciso di separarsi, anche se non sono riusciti a stare lontano per molto tempo. Secondo quanto racconta Lo Pess il loro rapporto è completo: sanno condividere pregi e difetti e sostenersi a vicenda, non potrebbero fare a meno l’uno dell’altra.  L’attore ha confessato da come rimase colpito quanto vide per la prima volta Rossella:

Oltre alla sua lampante bellezza, il fatto che sia una femmina tutta di un pezzo, o meglio una vera donna. Quindi una che pensa con la sua testa e che sa bene quello che vuole dagli altri, da se stessa e da un rapporto. E in questo devo dire che è molto femminile.

Alessandro Pess e Rossella Zingaretti
Alessandro Pess e Rossella Zingaretti

Pess ha espresso anche la sua opinione sui social, opinione a quanto pare negativa. Inoltre ha ironizzato su una presunta gravidanza della compagna, notizia che qualche giorno fa ha invaso la rete:

Oggigiorno i giovani perdono troppo tempo sui vari social network come Facebook e confondono la realtà con la fantasia. Inoltre anziché parlare di persona preferiscono dialogare in chat. Questa cosa mi preoccupa parecchio. Mi auguro che si inizi a capire che la vita reale è fuori, non davanti allo schermo di un pc. Visto che io davanti al pc ci sto pochissimo, mi darò da fare con la mia amata Rossella per mettere al mondo un bel bambino, magari durante le nostre vacanze estive.

 

Rispondi