Ruby Rubacuori mamma a dicembre: Luca Risso interrogato

0
902
Karima El Mahroug

Ruby Rubacuori continua a rivelarsi un personaggio scomodo, ma intanto la sua vita procede e il suo pancione cresce, anche se ancora non si sa quale sia il sesso del nascituro. La sua relazione con Luca Risso a breve dovrebbe sfociare in un matrimonio, proprio come aveva annunciato la stessa Ruby, ma per il momento, spiega Risso, non è ancora possibile, perché la ragazza sta aspettando alcuni documenti dal Marocco.

Karima El Mahroug | © Andreas Rentz / Getty Images
E per quanto riguarda Luca Risso, è stato interrogato per ben due ore dalla procura di Genova, sull’accusa di pornografia minorile. L’imprenditore 41enne, infatti, è accusato di aver promosso uno spettacolo hard presso Il Fellini, uno dei suoi locali, a Genova, al quale aveva partecipato anche Karima EL Marhoug, che all’epoca non era ancora maggiorenne. Avrebbe compiuto, infatti, 18 anni il mese successivo. Luca Risso si è giustificato sostenendo che non si trattava di uno spettacolo hard, ma fetish e Ruby Rubacuori si sarebbe esibita di sua spontanea volontà, perché non era una sua dipendente ma aveva deciso di unirsi ai suoi ballerini.  La giustificazione non sembra abbastanza solida e seppure continui a negarlo, Ruby Rubacuori potrebbe essere considerata una escort. La giovane marocchina è diventata famosa dopo la celebre telefonata in questura, in occasione della quale Silvio Berlusconi aveva detto a Nicole Minetti di far sapere che la ragazza era la nipote di Mubarak. Ovviamente si trattava di notizie totalmente infondate, ma quella notte passata in questura in qualche modo si è trasformata in croce e delizia per la ragazza marocchina, che ha ottenuto maggiore notorietà e per sentirla parlare o per ospitarla in discoteca, sono stati sborsati parecchi soldi e alla fine è stata invitata pure al ballo delle debuttanti di Vienna. Adesso la vita di Ruby si appresta a cambiare, perché sta per arrivare un bebè e si spera che Karima e il suo Luca, parecchio più grande di lei, possano prendersi cura della nuova creatura nella maniera migliore possibile.

Rispondi