Il rapper Nelly accusato di aggressione sessuale ancora una volta

0
26
© Instagram / Nelly

I guai per Nelly non sono finiti: nei mesi scorsi una donna lo aveva accusato di stupro e adesso un’altra donna lo accusa di aggressione sessuale.

Si tratta di una ragazza che aveva assistito a una data del tour di Nelly al Cliffs Pavilion, nell’Essex, in Inghilterra. Ha raccontato di essere andata a parlare con il rapper, che le avrebbe messo il braccio intorno alla vita e l’avrebbe invitata a continuare a parlare con lui. La ragazza lo avrebbe seguito insieme ad altri amici nel suo camerino ma a quel punto Nelly le avrebbe chiesto di seguirlo nella stanza accanto. Una volta rimasti soli, si sarebbe abbassato i pantaloni e avrebbe iniziato a masturbarsi, provando a toccarle il seno e a toglierle la maglia e tentando di baciarla. La ragazza avrebbe provato a uscire ma Nelly l’avrebbe spinta con forza nel tentativo di avere del sesso orale, a quel punto lei sarebbe scappata dalla stanza e lui l’avrebbe insultata. I fatti risalirebbero al 5 dicembre ma la donna sostiene di non aver denunciato subito l’accaduto perché pensava che non le avrebbe creduto nessuno.

L’avvocato di Nelly sostiene che si tratti ancora una volta di un tentativo di ottenere denaro dal rapper. La polizia nell’Essex ha già avviato le indagini, ma per lui non sarebbe un problema. L’avvocato ha ribadito l’importanza delle indagini ma ha anche precisato che per tutto il tempo Nelly è stato in tour insieme alla sua ragazza, dal quale non si è mai allontanato. Due mesi prima di questo evento, lo scorso ottobre, Nelly era stato arrestato dopo essere stato accusato di stupro.

Rispondi