Psy:”La vodka è la mia migliore amica”

0
683
PSY|©twitter

Eclettico, divertente, trasportatore di folle lui è Psy, famoso per i suoi tormentoni cliccati e visualizzati in rete con dei numeri senza precendenti, eppure il famoso rapper coereano ha un vizio finora tenuto nascosto, ma che adesso ha confessato al suo vasto pubblico. Sembra infatti che l’interprete di Gentleman non riesca a stare lontano dalle bevute con o senza gli amici. L’alcool a quanto pare è una delle sue “passioni” più grandi, così almeno ha fatto sapere durante una lunga intervista al The Sunday Times Magazine. Psy, ha spiegato quali sono le situazioni in cui non riesce proprio ad evitare il suo piccolo vizio:

Se sono felice, bevo, se sono triste, bevo. Se sta piovendo, bevo, se c’è il sole, bevo. Smetto solo quando sto soffrendo i postumi della sbornia.

Oltre al quando, Psy chiairisce anche cosa preferisce bere:

La vodka è la mia migliore amica, ma mi scolo allegramente anche whisky, tequila, qualunque cosa.

PSY|©twitter

Infine nella stessa intervista il cantante rivela che non è disposto a scendere a nessun compromesso per ottenere più successo, in fondo la semplicità del suo personaggio e della sua musica lo hanno portato a scalare le classifiche di tutto il mondo, a detenere record invidiabili in rete. Il suo GanGnam Style, ballo compreso è ormai un evergreen che piace a grandi e piccini. Sarà anche per queste ragioni che il rapper ha detto no ai ritocchi estetici:

Sono diventato famoso con questo tipo di corpo! La maggior parte delle celebrità sono più magre di me o più alte e hanno facce più piccole della mia o occhi più grandi.

Insomma anche se Psy riconosce d’avere un problema con gli alcolici, per il momento non sembra voler fare niente anzi sta bene cosi, forse perchè ancora non ha preso coscenza della gravità della sua dipendenza.

Rispondi