Pronto un reality show sulla vita dei figli di Michael Jackson

0
1648
I figli di Michael Jackson

Michael Jackson doveva proprio saperlo che la sua era una famiglia stramba… ma quando ha lasciato in affidamento alla madre Katherine i suoi tre figli Prince, 16 anni, la seconda, Paris 15, e il più piccolo, Blanket 10, sicuramente non sarebbe mai arrivato ad immaginare che mentre i suoi sette fratelli litigavano per l’eredità del suo patrimonio, che si aggira sui due miliardi di dollari, sua sorella, LaToya, quinta dei nove fratelli Jackson, fosse così scaltra da stracciare sul tempo tutti gli altri. Infatti LaToya, che ha scelto di occuparsi attivamente dei tre figli del celebre defunto fratello insieme alla madre alla quale è molto legata, così facendo si è conquistata la fiducia e l’amore dei tre ragazzi tanto che questi hanno firmato in esclusiva, con l’agenzia dell’amorevole zia , la “Ja-Tail Enterprises”, un accordo che lancerà sul mercato un reality show sulla loro vita.

Michael e Randy Jackson | © ustin Sullivan / Getty Images
Michael e Randy Jackson | © ustin Sullivan / Getty Images

I diritti per chi comprerà il programma sono molto onerosi (si parla addirittura di dieci milioni di dollari), tra gli interessati ci sarebbe anche  il canale di Oprah Winfrey, e guarda caso la “zietta” prenderebbe il 15% dei guadagni dei nipoti.  A nessuno venga in mente che si potrebbe nascondere dietro questa operazione un grosso affare finanziario, anche perché, dopo quattro anni dalla scomparsa del padre, il nome dei tre eredi garantisce già il successo annunciato.

E a proposito dei figli del King of Pop ricordo ai lettori che i ragazzi hanno due madri diverse, infatti, Michael Joseph “Prince” Jackson Jr. e la sorella Paris-Michael Katherine Jackson,  sono entrambi nati da Debbie Rowe, un’infermiera dermatologica, che Michael aveva sposato dopo il matrimonio fallito con Lisa Marie Presley, la figlia di Elvis Presley. Anche questo matrimonio durò due anni, come il primo. Il terzo figlio, Blanket è invece nato da una madre “in affitto”della quale a tutt’oggi non si conosce l’identità.