Il Principe William e Kate Middleton paparazzati in luna di miele

0
771
Il Principe William e Kate Middleton | © BEN STANSALL / Getty Images

Non c’è pace per il Principe William e Kate Middleton. Solo pochi giorni fa, la neo Duchessa di Cambridge è stata coinvolta in uno scoop a luci rosse: secondo alcuni tabloid, molti anni fa, Kate avrebbe preso parte a dei festini hard organizzati da una sua amica. Se la cosa sia fondata o meno, al momento non è dato sapere in quanto nessuna smentita è arrivata dalla diretta interessata né da altri membri della casa reale. In ogni caso, per ora, pare sventato il pericolo di pubblicazione delle foto dato che all’annuncio non è seguito ancora alcun riscontro sulla carta stampata. Tuttavia, la Regina Elisabetta nulla ha potuto contro la pubblicazione di altre foto, di certo meno “incriminanti”, ma sempre riguardanti un momento intimo della coppia.

Si tratta di alcuni scatti rubati durante la luna di miele del Principe William e della bella Kate Middleton dai fotografi di un magazine australiano, Woman’s Day. I due si trovavano alle Seychelles e le foto sono di certo state scattate da grande distanza, con un teleobiettivo: tuttavia, la cosa non ha reso meno scandalosa l’evidenza che le imponenti misure schierate per proteggere i neo sposi (e la loro privacy) non abbiano funzionato. “Dov’erano le decine di guardie del corpo dei reali in quel momento?” ci si chiede a questo punto nel Regno Unito.

Il principe William e Kate Middleton su Woman's Day

Ma non solo. Pare, infatti, che diversi giornali inglesi, dopo le nozze, fossero stati informati della destinazione del viaggio della coppia e anche che William e Kate avrebbero trascorso la luna di miele in un bungalow da 5 mila dollari per notte sulla spiaggia. Tuttavia, su richiesta della Corona, tutti hanno accettato di non mandare fotografi. I media australiani, invece, non sono stati così “corretti” da rispettare questo “accordo tra gentiluomini” e non è chiaro, poi, perché abbiano deciso di pubblicare le foto ben 15 mesi dopo il matrimonio.

Negli scatti rubati, in ogni caso, nessuna immagine che possa definirsi propriamente scandalosa. Il principe William e Kate Middleton sono ritratti in acqua e mentre passeggiano mano nella mano sulla spiaggia. Nessun atteggiamento intimo, né pose compromettenti, dunque. Nemmeno il costume di Kate è particolarmente vistoso o succinto: un semplice bikini nero che non lascia assolutamente intravvedere parti intime del suo fisico statuario, che pure non si può fare a meno di notare. Al contrario, piuttosto “vistoso” è il costume di William, in una fantasia colorata un po’ eccentrica e non molto alla moda.

Insomma, William e Kate ancora una volta si sono mostrati, seppur involontariamente, come una coppia “normale” e senza nulla da nascondere dietro le rigide etichette di palazzo e questo di certo è un ulteriore punto a loro favore. Tuttavia, essi ci hanno comunque tenuto a far sapere che si sentono “turbati e traditi” da quest’ennesima invasione della loro privacy da parte della stampa. D’altronde, come dimenticare che la tragica fine della Principessa Diana, madre di William, è stata causata proprio da un tentativo di sfuggire ai flash di fotografi e paparazzi? L’argomento, dunque, è giustamente causa di preoccupazione per l’intera Casa Reale.

 

Rispondi