I nuovi tronisti di “Uomini e donne”

0
51
Fabio Colloricchio

Uomini e donne” continua a sfornare nuovi tronisti, la prima parte del trono si è conclusa con due scelte e un abbandono e adesso tre volti nuovi sono pronti a cercare l’amore. Jonas Berami, conosciuto per il ruolo di Juan ne “Il segreto” ha fatto la sua scelta, così come Teresa Cilia, mentre l’ex gieffino Andrea Cerioli ha deciso di lasciare la trasmissione senza scegliere.

Maria De Filippi ha già scelto invece chi siederà sulla poltrona rossa da adesso in poi, ripescando il corteggiatore di Teresa, Fabio Colloricchio. Sembrava essere lui la scelta della tronista, che alla fine ha optato per Salvatore. Anche se in molti considerano Fabio una persona falsa e costruita, al pubblico l’italo-argentino piace molto, soprattutto alle ragazze, che faranno a gara per riuscire a conquistarlo.

25 anni, napoletano, Amedeo Andreozzi assomiglia tantissimo a Tommaso Scala, altro ex tronista. Non è un volto nuovo a “Uomini e donne“, perché anche lui corteggiava Teresa ai tempi di “Ragazzi e ragazze“. Se c’è già chi preferisce Tommaso a lui, la sua bellezza attirerà molte ragazze e speriamo che si riveli anche simpatico.

Il target dei tronisti non è cambiato di molto quindi forse nemmeno questo nuovo trono rivelerà grandi sorprese e colpi di scena. Sul trono rosa ci sarà la bolognese Valentina Dallari che ha 21 anni ed è rappresentante di abbigliamento ma anche pr nei locali. In mezzo a due uomini la Dallari dovrà farsi valere e dovrà fare girare la testa ai suoi corteggiatori, negli ultimi anni le troniste non hanno tirato fuori grande carisma e personalità, sarà la volta buona?

Mentre i fan di “Uomini e donne” si augurano di assistere a un’edizione più movimentata, molti altri si chiedono quali saranno le reazioni di Tina Cipollari in merito alla scelta dei nuovi tronisti ed in particolare sulla presenza di Fabio Colloricchio, appena uscito dall’amara delusione di non essere stato la scelta di Teresa. È successo quanto accadeva un anno fa a Marco Fantini con Anna Munafò, magari il trono porterà bene anche a lui!

Rispondi