Naya Rivera: la star di “Glee” arrestata per violenza domestica

0
14
© Instagram / Naya Rivera

Classe 1987, Naya Rivera è una delle attrici dell’acclamata serie televisiva “Glee”.

In queste ore si sta molto parlando di lei perché è stata arrestata con l’accusa di violenza domestica. In molti evidenziano che il caso è avvenuto proprio nelle ore in cui si parla di più di violenza sulle donne. Quello di Naya Rivera, però, la mette nella situazione opposta: è il marito Ryan Dorsey ad accusarla di violenza e avrebbe anche registrato l’accaduto.

Tutto è successo a Chesapeake, la città natale dell’attore Ryan Dorsey, dove la coppia e il figlio stavano trascorrendo il fine settimana del Ringraziamento. Durante una passeggiata con il loro bambino Naya Rivera avrebbe colpito il marito alla testa e al labbro. L’attrice è stata arrestata – c’è un video in rete che mostra il suo incontro con il giudice – ma è già uscita su cauzione, pagata dal suocero.


Embed from Getty Images


Vista la relazione altalenante con Dorsey, c’è chi pensa che la lite possa essere stata “manipolata” dall’uomo per potersi aggiudicare la custodia del figlio. Dietro a tutto questo, infatti, c’è una battaglia legale che va avanti da tempo. Naya Rivera e Ryan Dorsey si sono sposati a Cabo San Lucas nel luglio 2014 e sono diventati genitori di Josey nel settembre dell’anno successivo. Nel novembre 2016 Naya Rivera ha richiesto il divorzio da Ryan Dorsey, accusandolo di violenza domestica e richiedendo anche la custodia esclusiva del figlio. Lo scorso ottobre l’attrice e cantante ha ritirato la domanda di divorzio, sostenendo di voler continuare a stare con Ryan Dorsey per poter crescere il loro bambino insieme. Naya Rivera in passato è finita al centro dell’attenzione per la sua relazione con Big Sean. I due erano pronti a convolare a nozze nel 2014, i motivi non furono mai chiariti ufficialmente ma pochi mesi dopo la Rivera sposò Dorsey. Naya Rivera non è l’unica attrice di “Glee” finita al centro della cronaca per comportamenti non proprio esemplari: il collega Mark Salling è stato arrestato con l’accusa di essere in possesso di materiale pedopornografico. Lui e Naya Rivera hanno avuto una relazione in passato, durata tre anni. L’attrice ha dichiarato di non essere rimasta sorpresa dalle accuse. Nel 2013, invece, perse la vita l’attore Corey Monteith, altro protagonista di “Glee“, per overdose. All’epoca era fidanzato con Lea Michele, eterna rivale di Naya Rivera, che di recente ha dichiarato che il loro rapporto si è incrinato perché erano in competizione per la visibilità.

Rispondi