Minka Kelly: video hard in uscita

0
606
Milka Kelly| © Valerie Macon/Getty Images

Minka Kelly in Italia non è molto conosciuta o perlomeno non ha la stessa popolarità di cui gode in Usa, ma in ogni caso non si possono ignorare le sue vicende, soprattutto quando infiammano il web. Negli States si è fatta conoscere per la sua partecipazione alla serie televisiva “Friday Night Lights” nella quale veste i panni di Lyla Garrity. Figlia di Rick Dufay, ex chitarrista degli Aerosmith, e di una spogliarellista, Minka ha trascorso la sua infanzia insieme alla madre in giro per l’America, per lei non sono stati anni facili anche se li ricorda con piacere. Solo due anni fa l’Esquire l’ha eletta la donna più sexy del mondo e non solo per la usa bellezza, l’attrice 32enne ha avuto anche un lungo fidanzamento  con Derek Jeter, uno fra i giocatori di baseball più in vista negli Stati Uniti. La storia è durata tre anni e sarebba dovuta sfociare in un matrimonio, ma i fiori d’arancio sono sfumati. Minka  Kelly è stata anche corteggiata dall’attore  Jake Gyllenhaal.

Il sito Tmz torna a parlare di lei violando la sua privacy. Secondo quanto riportato dal noto sito Minka sarebbe l’inconsapevole protagonista di un film hard, la cui uscita sarebbe prevista nei prossimi giorni. Il video che risale alla fine dgli anni ’90 sarebbe stato girato in New Mexico e ritrae l’attrice, molto giovane, in alcuni momenti intimi con un ex fidanzato. Quello che fa discutere è la data del filmato che chiarirebbe meglio l’età della Kelly. Secondo alcuni l’attrice non era ancora maggiorenne, infatti chi ha visto il filmato ha ascoltato in sottofondo due brani del secondo album di Brandy, “Never Say Never”, uscito 16 giorni prima del 18esimo compleanno della star.

Milka Kelly| © Valerie Macon/Getty Images

Sempre secondo chi ha gia visto il filmino la signorina Kelly era assolutamente consenziente, nonostante l’inesperienza data dall’età, si nota chiaramente che era consapevole di essere ripresa da una telecamera. L’attrice dovrà spiegare al suo pubblico questa sua scelta adolescenziale.

Rispondi