Mick Jagger ha già dimenticato L’Wren Scott?

0
20
Ronnie Wood e Mick Jagger | Facebook

Mick Jagger sembrava essere rimasto devastato dall’improvvisa scomparsa della compagna L’Wren Scott, che si è tolta la vita tre mesi fa.

Lui stesso aveva scritto delle splendide parole per lei, dichiarando che insieme avevano avuto una vita bellissima ed esprimendo tutta l’ammirazione e l’amore che provava per lei. Delle foto mostrano il frontman dei Rolling Stones affacciato al balcone della sua stanza d’albergo a Zurigo in compagnia di una giovane donna, decisamente molto più giovane di lui, che ha 70 anni.

Subito in molti hanno pensato che si tratta della sua nuova fiamma, Mick Jagger sembra essere tranquillo e rilassato, fin troppo per uno che ha perso la compagna della sua vita solo da tre mesi. Infatti gli scatti (li trovate qui) hanno fatto infuriare non poco la sorella di L’Wren Scott, Shane Scott, che ha inveito contro il cantante.

Tre mesi fa, quando L’Wren Scott si è uccisa a causa dei debiti, i Rolling Stones erano in tour in Australia e le date sono state sospese, Mick Jagger si era rinchiuso nella sua stanza d’albergo, devastato per la perdita. Al funerale di L’Wren, però, Mick non ha invitato Shane Scott, che sostiene che probabilmente lui abbia preferito non averla tra i piedi per i sensi di colpa.

Queste foto mi fanno davvero dubitare di quello che Mick realmente stia pensando e provando. Sua figlia sostiene che lui sia ancora devastato e abbia il cuore spezzato per la morte di mia sorella. E poi vedi queste foto – lui non cambierà mai.

Quest’ultima frase lascia intendere che forse in passato ci fossero già stati dei dissapori: da buona rockstar forse Mick Jagger non ha mai perso il vizio di trovarsi delle “amichette” durante i suoi tour. Per Shane Scott, tuttavia, la consolazione è solo una adesso:

Almeno mia sorella è felice adesso. E’ con mamma e papà in paradiso e non potrà soffrire in nessun modo. L’Wren era sempre all’apice della felicità quando era con i nostri genitori. Non si era mai ripresa del tutto dopo la morte di mio padre, così adesso che si sono riuniti potranno finalmente vivere in pace e lontani da questo mondo.

Rispondi