Michael Lohan nuovamente in carcere

0
703
Michael Lohan © Handout / Getty Images

Solo mercoledì, Michael Lohan è stato in tribunale con l’accusa di violenza domestica. Infatti in 51enne padre dell’attrice Lindsay Lohan, è apparso davanti ad un giudice di Tampa, in Florida, dopo essere stato arrestato per aver aggredito la sua fidanzata Kate Major nelle mattino di martedì. Il giudice ha fissato una cauzione di 5.000 dollari e l’obbligo di essere tenuto in custodia cautelare sino alle 18:00 di martedi. La stessa Kate è apparsa in tribunale per richiedere al giudice un ordine restrittivo permanente nei confronti di Michael. Richiesta, però, non assecondata dal giudice, che ha concesso un ordine restrittivo temporaneo che dura fino al 15 novembre.

Michael Lohan © Handout / Getty Images
Inoltre in risposta alla tesi portata avanti dall’avvocato di Michael, secondo cui il suo cliente era stato “invitato” a far visita a Kate, cosi il funzionario della legge ha ben specificato che:

Se vi è un ordine restrittivo, non è permesso vederla, cercarla e tanto meno starle intorno. Non sa leggere?. Deve ben capire che se viola il mio ordine poi andrà in galera.

Non è sicuramente la prima volta che Michael si presenta in tribunale, benché meno la prima volta che è soggetto a questo genere di accuse. Infatti, già nel mese di marzo era stato arrestato per aver aggredito Kate, secondo il rapporto della polizia aveva tentato di soffocarla. E prima ancora nel 2010  Kate ha accusato Michael di averla aggredita nella loro casa di Southampton, New York, sostenendo che durante una lite le gettò addosso una sedia e continuò prendendola a calci in faccia. Questa volta, invece, secondo il rapporto della polizia Michael è andato su tutte le furie perché la donna si è rifiutata di fare sesso orale, e l’imputato ha aggredito nuovamente la donna causandole lievi contusioni e dolori alla spalla. Ma il personaggio televisivo, Michael Lohan, non ha resistito nemmeno un giorno e a distanza di 12 ore dalla sua scarcerazione, ha ripreso nuovamente il suo posto nella stessa cella, per aver cercato insistentemente di contattare la compagna Kate Major, e la polizia temendo l’ennesima lite ha arrestato nuovamente il padre dell’attrice.

Rispondi