Megan Fox chiede scusa alla collega Lindsay Lohan

0
751
Megan Fox | © Facebook

Mamma da poco più di 4 mesi Megan Fox evidentemente ha qualche effetto collaterale da gravidanza viste le recenti dichiarazioni rilasciate all’Esquire dove paragona il vissuto difficile di una grande star come Marilyn Monroe a quello di Lindsay Lohan, l’occasione è stata la rimozione del tatutaggio che ritraeva la Monroe. Le parole della protagonista di Transformers sono state lette e interpretate come una critica nei confornti della giovane attrice che ne ha passate di tutti i colori. Per la precisione Megan ha detto:

Ho cominciato a leggere alcune cose su di lei [Marilyn, ndr] ed ho capito che la sua vita è stata incredibilmente difficile. È come quando visualizzi qualcosa per il tuo futuro: io non volevo visualizzare qualcosa di così negativo. All’epoca non aveva così tanto potere. Era un po’ Lindsay: era un’attrice poco affidabile, impossibile da assicurare. Aveva il potenziale, ma venne sprecato. Non sono interessata a seguire quel tipo di percorso.

Megan Fox | © Facebook

Queste parole hanno fatto il giro della rete in pochi minuti e hanno suscitato un certo clamore che ha indotto Megan a ricorrere ai social network per spiegare meglio le sue intenzioni e scusarsi con  l’interprete di Liz Taylor:

Ho tentato di fare un parallelo fra Lindsay e Marilyn per spiegare la mia posizione: certo, oggi Marilyn è un’icona, tuttavia non veniva rispettata e presa sul serio quando era ancora in vita. Entrambe le donne sono grandi attrici il cui talento naturale si è perso nel caos e nell’incessante sorveglianza dei media sul loro stile di vita e la loro difficoltà a rispettare i tempi degli studi cinematografici. […] Non era mia intenzione criticare o degradare Lindsay. Non volevo farla sentire perseguitata, non se lo merita.

Chissà se la Lohan avrà accettato le scuse della sua collega, che poi in fondo essere paragonata ad un mito come la Monroe più che un offesa è un vero complimento.

 

Rispondi