Madalina Ghenea: dopo Gerald Butler fa colpo su Michael Fassbender

0
77
Madalina Ghenea | © Jonathan Leibson / Getty Images

E’ bellissima e fa perdere la testa a tutti gli attori di Hollywood: Madalina Ghenea è stata paparazzata a Milano in compagnia di Michael Fassbender, candidato all’Oscar per “12 anni schiavo“, già considerato il film dell’anno.

La modella rumena ha segnato un altro bel colpo, dopo una relazione durata un anno con Gerald Butler, conquistandosi l’invidia del pubblico femminile e non solo per il suo fisico da urlo.

Ancora prima aveva avuto un flirt con Leonardo DiCaprio, la bella venticinquenne in quanto a gusti non ne sbaglia uno e sceglie sempre tra i migliori attori in circolazione: DiCaprio è stato apprezzato per “The Wolf of Wall Street“, anche questo film attesissimo, mentre Gerald Butler oltre che come attore è apprezzato anche com sex symbol.

Il primo avvistamento della coppia è avvenuto in Nuova Zelanda, quando Michael Fassbender si trovava sul set di “Slow West“. Sembra essere nata una nuova coppia, l’attore ha interrotto la sua relazione, durata solo pochi mesi, con Louise Hazel, mentre la Ghenea ha detto addio a Butler, che a sua volta ha trovato un nuovo amore a cui pensare.

Madalina Ghenea | ©  Jonathan Leibson / Getty Images
Madalina Ghenea | © Jonathan Leibson / Getty Images

Una storia partita bene e che forse potrebbe aprire un mondo nuovo a Fassbender, che tempo fa aveva dichiarato che la sua storia più lunga è durata solamente due anni. Chissà se la prosperosa modella gli farà cambiare idea o se rimarrà solo un flirt?

Il 2014 è partito benissimo per le coppie di Hollywood: anche Sean Penn, infatti, ha trovato un nuovo amore e si tratta della bella Charlize Theron. Arrivata dopo tante storie andate male, gli ha fatto cambiare idea anche sull’utilizzo delle armi e si vocifera che potrebbero essere anche pronti a convivere.

Non si sa nulla, invece, sulle intenzioni di Madalina Ghenea e Michael Fassbender, che hanno trascorso del tempo a fare shopping per le vie di Milano… di certo non il posto migliore per non dare nell’occhio.

Rispondi