Lindsay Lohan è libera!

0
792
Lindsay Lohan

Sono passati appena 35 giorni e Lindsay Lohan ha già finito di scontare quelli che sarebbero dovuti essere ben quattro mesi di arresti domiciliari. Pare che le cose non andassero tanto male dentro casa per Lilo, ma ancora meglio se per il giorno del suo venticinquesimo compleanno l’attrice potrà festeggiare in tutta libertà.

Il prossimo 2 luglio, infatti, sarà il grande giorno in cui ci aspettiamo una grande festa organizzata da Lindsay Lohan, augurandoci che non voglia festeggiare con fiumi di alcol e droghe, in pieno stile vecchia LiLo. Se è vero che le cose sono cambiate, allora l’attrice non dovrebbe più toccare birra e derivati, ma potrebbe cullarsi sul fatto che, una volta sparito il braccialetto, spariranno anche le visite antidoping a sorpresa.

Sono finiti gli arresti, ma nonostante tutto Lindsay Lohan dovrà svolgere le ore che le sono state assegnate per i servizi sociali e dovrà seguire un corso psicologico più un corso per i taccheggiatori, considerato che l’ultimo arresto non è avvenuto per aver alzato troppo il gomito, ma per aver rubato una collana di valore non indifferente.

Sperando che prossimamente tenga le mani in tasca senza frugare nei negozi di gioielli e che non riprenda a bere come un camionista, per l’attrice si prospetta un nuovo inizio, una vera e propria rinascita. Hollywood l’attende e dopo i vari progetti falliti a causa della sua discutibile condotta giudiziaria, l’attrice potrà finalmente andare alla ricerca di copioni che possano nuovamente metterla in risalto sul grande schermo.

Ormai per lei è sfumato il progetto di “Inferno” ma l’amico John Travolta la sta aspettando per il biopic su John Gotti. Alla giovane attrice non resta che cercare di fare la brava, magari continuare a dipingere sul terrazzo della sua villa e fare qualche passeggiata in spiaggia, senza premere troppo l’acceleratore della sua Maserati. Dite che ce la farà?

Rispondi