Lea Michele: “Cory mi manca, ma ho scelto di rialzarmi”

0
302
Lea Michele su Elle

Conquista la cover di “Elle Magazine” Lea Michele, ennesima copertina di una carriera in ascesa che per colpa d’eventi esterni ha subito una pausa. La bellissima attrice di “Glee” torna a parlare in pubblico dopo la morte improvvisa del suo compagno e collega Cory Monteith, è una Lea apparentemente dimagrita e provata che sta provando a reagire dopo il grave lutto che l’ha colpita. Nonostante i rumors la volevano di nuovo fidanzata la Michele confessa che il colpo è stato duro, ma adesso sa che deve reagire così vorrebbe anche il suo ex:

Ora che sono in questa posizione posso solo scegliere di rialzarmi, ed è esattamente quello che ho intenzione di provare a fare. E’ molto difficile, e bisogna essere molto forti per venirne fuori, ma credo che facendo il meglio per me stessa, mostrando al mondo come non ci sia il bisogno di perdere se stessi, forse qualcun’altro sentirà la forza per fare altrettanto. So che Cory non vorrebbe altro da me, che prendessi questa situazione per aiutare le altre persone. Ma non so se lo farò, perché non so come fare.

Lea Michele su Elle
Lea Michele su Elle

L’attrice ha le idee chiare, sa anche che il suo dolore è stato condiviso non solo dai fans, ma anche dai suoi amici più cari che le sono stati vicino e non l’hanno mai fatta sentire sola. Lea riconosce a Kate Hudson d’esserle stata sempre accanto e averla sostenuta nei momenti più bui:

La chiamai e le dissi: “Non so dove andare perché la mia casa è circondata da giornalisti”. Lei mi ha risposto come se niente fosse: “Verrai a stare da me”. Ha lasciato che la mia famiglia e i miei amici venissero a trovarmi quando volevano. E si assicurava sempre che in frigorifero ci fossero i miei succhi di frutta preferiti. Non potrò mai ringraziarla abbastanza per quello che ha fatto.

Oggi Lea è pronta ad andare avanti, sta metabolizzando il suo dolore, anche se sa che non dimenticherà mai il suo Cory.

Rispondi