Kristen Stewart: la musona che non si depilava

4
617
Kristen Stewart | © Marianna Massey / Getty Images

E’ una delle attrici più pagate di Hollywood, ma forse nessuno avrebbe scommesso un centesimo su Kristen Stewart. Ribelle fin da piccola, a quanto pare l’attrice aveva qualche problemino con la cura del corpo e non apprezzava la depilazione, alla quale oggi è costretta visti i mini abitini con i quali detta moda dal red carpet.

Certo, il motivo per cui Kristen Stewart sia diventata un’icona rimane ancora misterioso: sarà che il mondo va controcorrente e adesso apprezza le attrici che non sorridono e che sembrano lì lì per finire in stato catatonico, chi può saperlo.

Kristen Stewart | © Marianna Massey / Getty Images

In ogni caso, Kristen Stewart rimane amatissima dal pubblico nonostante la sua inespressività ed è diventata un’attrice di enorme successo a partire da “Twilight”, in questi giorni gli incassi vanno piuttosto bene anche con “Biancaneve e il cacciatore“. Nell’intervista rilasciata a Vanity Fair, la Stewart ha dichiarato che anche suo padre le dice di sorridere di più (guardare la foto per credere) quando posa per i fotografi:

Ma questo non mi mette a disagio. Al contrario, mi riempie di orgoglio. Perché se fossi perfetta, la gente che mi sta vicino penserebbe che sono falsa, un’attrice. Io invece sono una tipa a posto, onesta. Per essere chiara fino in fondo, non mi interessano i mangiamerda che trasformano la verità in sterco.

E’ notevole anche il linguaggio aulico con cui l’attrice si esprime. Kristen Stewart ha raccontato com’era durante il periodo dell’adolescenza, una vera e propria ribelle:

A 14 anni odiavo la scuola. Se guardo le mie foto ero praticamente un ragazzo. Non mi importava essere diversa, ma mi importava delle cattiverie. Un giorno nello spogliatoio della palestra una compagna mi guardò con orrore: “Ma è disgustoso, non ti depili le gambe”.

Questo post potrebbe scatenare una marea di polemiche, cari lettori a voi piace Kristen Stewart? Spiegateci perché e svelateci il mistero!

 

4 COMMENTI

  1. commento dicendo solo che tra tutte le foto di quell’evevnto avete scelto una delle poche in cui non sorrideva e quindi è patetico chiamarla musona ç_ç

  2. ehi povera kris lei sorride e anche quando lo fa o non lo fa e spettacolare in qualsiasi caso non e vero che e una musona e fantastica

  3. Ammetto che Kristen tende ad avere un’espressione pressochè statica in parecchi dei suoi film.. ma per assurdo più da quando ha fatto twilight, perchè guardando alcuni dei suoi film precedenti a me è sembrata molto convincente, come x esempio in adventurland (perdonate gli errori, non ricordo come si scrive) o in In to the wild .. il fatto è che interpreta ultimamente figure femminili che hanno una serie di denominatori comuni per temperamento e contesti, e lei le fa sue usando sempre lo stesso script espressivo! cmq credo che avrà il tempo e il modo di migliorarsi visto che il pubblico la apprezza a prescindere.. forse proprio x quest’aria un pò scanzonata e indifferente, che la rende quantomeno più “reale” rispetto ai manichini imbellettati tutti sorrisi e smorfie che sfilano sui vari red carpet… e cmq è vero che per quanto sorrida a d un evento i giornalisti riprenderanno sempre la frazione di tempo in cui è seria.. poi quello dell’etichettamento è un fenomeno universale…. e ci riguarda un pò tutti quindi 🙂

Rispondi