Justin Bieber vomita durante la prima tappa del suo tour

0
767
Justin Bieber | © Bryan Steffy / Getty Images

Inizio col botto per il nuovo tour di Justin Bieber: ma in senso letterale! Il cantante, infatti, è riuscito in un’impresa che sicuramente sarà difficile da dimenticare, non tanto per le sue fans quanto per i suoi detrattori: ha vomitato sul palco, proprio davanti alle 18mila “belieber” accorse a Glendale, in Arizona, per acclamarlo. Il video del conato, ripreso in diretta, sta facendo il giro del web e non è esattamente una buona pubblicità per Justin Bieber che, possiamo dirlo, non ha certo fatto una gran figura.

Justin Bieber | © Bryan Steffy / Getty Images

Il cantante era nel bel mezzo di una coreografia: due ballerine lo hanno accompagnato nella discesa di una scala dopodiché, una volta guadagnato il centro del palco, Justin ha avuto appena il tempo di dare le spalle al pubblico per poi vomitare. Immediatamente, quindi, è scappato dietro le quinte dove è rimasto per un po’: sentitosi evidentemente meglio, per non deludere il suo pubblico, ha pensato bene di tornare ad esibirsi, ma non è stata una scelta felice. Dopo pochi minuti, infatti, è stato costretto a tornare nel backstage, riuscendo ad evitare almeno l’imbarazzo di vomitare di nuovo davanti alle fans.

Alla fine, però, il cantante è riuscito in qualche modo a portare a termine il suo concerto e possiamo immaginare che abbia fatto una certa fatica. Ma quale sarà stata la causa del suo malessere? Al termine dell’esibizione, Justin Bieber ha postato un tweet in cui, scusandosi col suo pubblico, ha dato tutta la colpa al latte che, forse, era andato a male.

Il latte?! Sorvolando sul fatto che il cantante, ormai diciottenne, viene ancora soprannominato da qualcuno “biberon”, a causa della giovane età che aveva quando ha iniziato la sua avventura musicale, c’è da dire che da allora il personaggio “Bieber” è cambiato molto e non ci meraviglieremmo di scoprire che, magari, anche lui ha iniziato il suo declino, come tanti enfant prodige del mondo dello spettacolo prima di lui. Non stiamo certo insinuando che dietro tutto questo ci sia un abuso di alcool, ma l’invito a prestare la dovuta attenzione all’argomento lo facciamo comunque.

Rispondi