Justin Bieber è un uomo e conquista la cover di Rolling Stone

0
599
Justin Bieber su Rolling Stone

E’ l’idolo incontrastato delle teenger e la star della nuova copertina di Rolling Stone, Justin Bieber continua a mietere successi senza sosta.

Il giovane cantante canadese ha compiuto 18 anni da pochi mesi, ma si sente già abbastanza maturo da definirsi un uomo. Certo, ha avuto un’adolescenza completamente diversa rispetto alla maggior parte dei suoi coetanei, a 16 anni spopolava sul web e poi è diventato la popstar più amata dalle teenagers, ad oggi è uno dei cantanti più giovani e ricchi del mondo e gestisce un patrimonio che ammonta a 55 milioni di dollari, guadagnati solo nel 2011.

Justin Bieber su Rolling Stone

Justin Bieber è sulla nuova cover di Rolling Stone, nell’intervista rilasciata ha dichiarato di non comportarsi più come un ragazzino, ma di avere un atteggiamento molto più virile. E il cambiamento in questi pochi anni si è subito notato: il Justin gracilino con il celebre bieber-cut, il suo ex taglio di capelli, ha lasciato spazio a muscoli ed addominali ed una voce un po’ più da uomo per la quale è servito un coach che gli permettesse di non perdere completamente il suo stile. Concerti in tutto il mondo, paparazzi e successo, ed anche la relazione con Selena Gomez, invidiata da milioni di ragazzine che all’inizio la minacciavano addirittura di morte.

Insomma, a Justin Bieber non manca niente, a parte la privacy ed una vita normale. A 18 anni essere uno degli uomini più ricchi del mondo non è roba da poco, ma a quanto pare risulta particolarmente difficile riuscire a mantenere i piedi per terra. E per quanto riguarda la sua storia d’amore con Selena Gomez, che ormai va avanti da un po’, il suo manager ha dichiarato che le ragazze si innamorano ancora di più di Justin Bieber, perché sono curiose di scoprire quanto è romantico e come si comporta con la sua amata. E si prevedono vendite ottime per questo numero di Rolling Stone.

Rispondi