Justin Bieber prepara un disco per Natale

0
442
Justin Bieber

L’estate volge al termine e già si pensa alla neve e al gelo di dicembre, le star si preparano con le compilation natalizie e visto l’enorme successo che riscuote, anche Justin Bieber ha ben pensato di lanciare la sua.

© Adek Berry / Getty Images

Justin Bieber

Il giovane artista canadese, infatti, ha rivelato di avere un progetto in cantiere, una sorpresa tutta natalizia per le sue innumerevoli ed assatanate fan. Loro hanno gradito, ovviamente, ma ancora non si sa di cosa si tratta nel dettaglio. Come se non avessimo già sentito abbastanza versioni di “Jingle Bells” e derivati, molto probabilmente Justin Bieber si cimenterà in un riarrangiamento dei classici di Natale. Su Twitter il cantante ha dichiarato:

Sì, è vero… sono stato in studio a preparare qualcosa di speciale per Natale. Ci stiamo provando e vogliamo raccogliere un sacco di soldi da dare in beneficienza!

Un’ottima iniziativa, dopotutto quando si tratta di devolvere in beneficienza, Justin Bieber è sempre in prima linea. Proprio lui, che dalla povertà è passato ad una ricchezza spropositata ed improvvisa, trasformandosi, nell’arco di due anni, nell’adolescente più ricco di Hollywood. Justin Bieber ha chiesto consiglio alle belebiers sul nome da dare all’album, da Zimbio si sbizzarriscono con i giochi di parole e l’ironia e vengono fuori titoli come “Justin Bieber Christmas fever” e “Santa’s coming Just(in) time” ma siamo certi che su qualuque titolo ricada la scelta, le fan di Justin saranno lì ad approvarlo e ad urlare a squarciagola, come sono solite fare. Intanto questo ragazzino sta diventando un fenomeno sempre più preoccupante. In Messico, quando sono finiti i biglietti per il concerto di Monterrey, le fan sono andate in tilt, si sono buttate a terra, piangendo disperate. Una di loro su Facebook ha messo in vendita la sua verginità in cambio di biglietti e quando qualcuno osa criticare il loro beniamino, queste ragazzine sanno essere davvero feroci. Per quanto tempo durerà ancora questo fenomeno?

Rispondi