Francesco Facchinetti vittima di una stalker

0
23
Roby e Francesco Facchinetti | © Facebook

Una storia che ha avuto inizio nel 2004 e che presto potrebbe finalmente avere una fine: Francesco Facchinetti ha raccontato la sua brutta esperienza con una stalker durante la trasmissione I corrieri della sera su Radio Kiss Kiss.

Una donna napoletana di 44 anni attualmente è detenuta nel carcere di Palermo per aver tentato di uccidere la madre bruciandole la casa. Da diversi anni la donna nutre una vera e propria ossessione nei confronti di Francesco Facchinetti, che all’inizio pensava fosse soltanto una fan un po’ troppo insistente:

Mi ha minacciato di morte con lettere allucinanti e contenuti erotici di cui in radio non possiamo parlare. Poi sette mesi fa, dopo 8 anni, ho avuto il coraggio di querelarla. All’inizio non volevo farlo perchè mi sembra una ‘cosa così’. Poi mi sono preoccupato non tanto per me ma soprattutto per la mia famiglia. Adesso partirà il processo.

Roby e Francesco Facchinetti | © Facebook
Roby e Francesco Facchinetti | © Facebook

Facchinetti ha lanciato anche un messaggio importante, quello di non aver paura di denunciare. Sono soprattutto le donne ad essere vittime di stalking ma per paura non denunciano i fatti, cosa invece importantissima.

A me, all’inizio, inviava qualche lettera a settimana, che poi sono diventate 10, e infine 40 a settimana. Ne ho raccolte circa 4 mila in questi anni. È passata dal “ti amo” al “voglio ucciderti”. Mi inviava anche foto di cimiteri. Allucinante”. Adesso il giudice monocratico di Como ha disposto una perizia psichiatrica che verifichi quanto la donna sia in grado di intendere e di volere. Il processo per stalking, dunque, è stato rinviato in attesa dei risultati.

Rispondi