Francesca Pascale su Silvio Berlusconi: “Con me la sua vita è più ordinata”

0
440
Francesca Pascale | © ALBERTO PIZZOLI / Getty Images

Francesca Pascale ha deciso di sfogarsi sulle pagine del settimanale Oggi e di parlare della difficile situazione che sta attraversando insieme a Silvio Berlusconi.

Ma nonostante tutto non ha intenzione di lasciarlo, semmai sogna le nozze insieme a lui. Da quando è entrata nella sua vita, spiega, ha messo un po’ di ordine ma negli ultimi tempi, da quando le cose vanno sempre male, non riescono a dormire tranquilli e lei si è vista attribuire molte colpe che non le appartengono.

Francesca Pascale si sta esponendo sempre di più con la stampa, inizia ad adattarsi al ruolo di first lady al fianco di Silvio Berlusconi e sulla sua vita insieme a lui dichiara.

Quando ho iniziato a vivere con lui ho trovato una situazione inaccettabile, ho fatto solo quello che andava fatto, un po di pulizia. In molti hanno approfittato di lui. Siamo angosciati, non sappiamo più cosa sia il sonno. Sta succedendo tutto insieme, tutto insieme. E non è giusto, comunque la si pensi su di lui.

Francesca Pascale | © ALBERTO PIZZOLI / Getty Images
Francesca Pascale | © ALBERTO PIZZOLI / Getty Images

La Pascale non è d’accordo sul fatto che Silvio Berlusconi debba versare un assegno da capogiro all’ex moglie Veronica Lario e se ne lamenta apertamente:

In quale Paese un uomo viene condannato a pagare 3 milioni di euro al mese all’ex moglie e non c’è una rivolta d’opinione?

Nella vita di Silvio Berlusconi, Francesca Pascale ha apportato un cambiamento a 360°, anche nelle spese di casa:

Dovevo intervenire. Pagavano i fagiolini 80 euro al chilo. Le pare possibile? Arrivavano casse così di pesce quando lo sanno tutti che il Presidente non solo non lo mangia, ma prova fastidio anche solo per l’odore quando lo cucinano. Insomma, mancava una donna in casa.

Parlando della vita di coppia con l’ex premier, la Pascale si diverte a definirsi una coppia in stile Sandra e Raimondo, ci scherza su e dice che scalcia sotto le coperte come Sandra Mondaini, poi spiega:

La gente non si spiega perché il presidente abbia scelto proprio me: era pieno di donne belle e si è preso me che non sono ‘sto granché. Se fossi superstiziosa dovrei girare per casa con l’incenso. La verità è che gli tengo testa, gli dico quello che penso, faccio un poco di ordine e a lui piace.

Che stia facendo di tutto per stare simpatica al pubblico?

Rispondi