Fabrizio Corona: la rete incoraggia la latitanza

0
1107
Fabrizio Corona | © DAMIEN MEYER/AFP/Getty Images

Chi ha visto Fabrizio Corona? Il re dei paparazzi è letteralmente sparito dalla circolazione da quando, lo scorso venerdì, ha ricevuto dalla Cassazione una condanna definitiva a 5 anni di reclusione per estorsione aggravata e trattamento illecito di dati personali, per aver preteso dal calciatore David Trezeguet 25 mila euro in cambio della non pubblicazione di alcune foto che lo ritraevano. Evidentemente segnato dai 77 giorni che ha trascorso in carcere nel 2007, nel corso del processo denominato “Vallettopoli”, e di cui ha raccontato anche gli episodi più scabrosi nel libro “La mia prigione, Corona ha pensato bene di darsi alla fuga, non avendo più alternative di scampo “legali”. Così facendo, però, non ha fatto altro che aggravare la sua posizione, finendo nel non poter più nemmeno sperare nella misura alternativa dei servizi sociali, cui fin’ora era sottoposto.

In compenso, però, pare che la sua popolarità si sia accresciuta di colpo. Nonostante abbia fin’ora accumulato un vero e proprio curriculum criminale e il suo gesto di scappare sia a dir poco deprecabile, sempre più persone lo seguono sui social network e visitano la sua pagina personale, nella quale da alcuni giorni appare un’enigmatica scritta, “coming soon”. Già perché siamo certi che per un personaggio del calibro di Fabrizio Corona, con le sue ormai ben note manie d protagonismo, sarà veramente difficile restare lontano dalla scena pubblica. Anche per questo forse gli inquirenti sperano ancora in una sua costituzione.

Fabrizio Corona | © Vittorio Zunino Celotto / Getty Images

Oltre 7mila commenti fanno seguito al messaggio che, non si sa ancora chi, ha postato sulla sua pagina Facebook a suo nome. La maggior parte dei followers si schiera dalla parte di Fabrizio Corona: molti parlano di accanimento nei suoi confronti, di persecuzioni da parte dei giudici, di iniquità della pena a dispetto di tanti altri ipotetici delinquenti che invece sarebbero stati graziati. Addirittura c’è chi si offre di organizzare gruppi di preghiera per lui o di ospitarlo durante la latitanza! Fortunatamente, però, c’è anche chi, con un po’ di sale in zucca, condanna quantomeno il suo gesto di disprezzo nei confronti delle autorità.

In tutto questo putiferio, poi, è intervenuta anche una voce un po’ più “autorevole”, se non altro per il rapporto che la lega a Fabrizio Corona. Si tratta della sua ex moglie, nonché madre di suo figlio Carlos, Nina Moric. La modella croata, ospite a Verissimo, contrariamente a quanto qualcuno potrebbe malignamente pensare, ha speso parole molto sagge per il suo ex compagno.

Fabrizio ha bisogno di farsi un lungo esame di coscienza. Lui non cambierà, ma può migliorare, ed è per questo che mi auguro che lui soffra. Non una sofferenza “dolorosa”, ma quella che ti fa dire “perché non l’ho capito prima?”. Purtroppo quello che è apparso sui giornali negli ultimi tempi non è lui, è diventato patetico.

E facendo un ritratto molto fedele del personaggio, Nina Moric aggiunge:

Purtroppo tutto quello che posso dire è che lui ha una sindrome di onnipotenza. Si sentiva intoccabile. E poi credo che tutto questo suo dare grande valore ai soldi l’ha rovinato. Questa voglia di guadagnare sempre di più, sempre di più, l’ha fatto diventare quello che è: affamato di soldi. Come se si fosse venduto l’anima al diavolo, cosa che non è, perché lui non è così. Lui è un figlio del Signore, e il Signore non lo abbandonerà mai. Ma questa sindrome di onnipotenza l’ha portato a sentirsi intoccabile e l’ha condotto dove è adesso.

Rispondi