Charlotte Casiraghi attira sempre l’attenzione del pubblico, per la sua bellezza e per la sua vita sentimentale, sempre molto movimentata.

Secondo il settimanale Chi la Casiraghi sarebbe pronta a convolare a nozze con Dimitri Rassam. I due vivono a Los Angeles, dove almeno apparentemente possono vivere più tranquilli e senza i paparazzi alle calcagna. Ma i fotografi li hanno beccati lo stesso, mentre passeggiavano con i rispettivi figli per le strade della città.

Charlotte Casiraghi ha un figlio, Raphael, avuto dalla precedente relazione con Gad Elmaleh e anche Dimitri Rassam è già papà. Puntualmente su Charlotte escono notizie su una nuova gravidanza, che però si sono rivelate infondate fino ad ora.


Embed from Getty Images


Fino a un anno fa Charlotte Casiraghi viveva a Roma, dove si era trasferita con il figlio per portare avanti la sua relazione con il regista Lamberto Sanfelice. Chiusa la storia, la Casiraghi è stata avvistata con un uomo misterioso. Nel settembre 2016 si era già parlato di una crisi irreversibile tra Charlotte e il regista italiano quando lei era stata avvistata all’aeroporto di Fiumicino con numerosi bagagli, pronta a tornare a Parigi, dove viveva prima di trasferirsi a Roma. Le prime chiacchiere sulla relazione con Dimitri Rassam, invece, sono arrivate la scorsa primavera. Soprattutto dopo l’apparizione della principessa a New York, in occasione di un evento benefico. Lì si era presentata da sola, ma poi era stata paparazzata per le vie della Grande Mela insieme al nuovo compagno, che è figlio di Carole Bouquet, un’amica di famiglia e soprattutto di Carolina di Monaco. Non è passato molto tempo dall’inizio della storia ma secondo il settimanale Chi Charlotte Casiraghi e Dimitri Rassam sarebbero pronti a iniziare la loro vita insieme, convolando a nozze. Anche la scorsa estate sono circolate voci su una presunta seconda gravidanza, per il momento non c’è traccia di bebè in arrivo ma non è da escludere che accada, soprattutto se la coppia deciderà di sposarsi.


Embed from Getty Images

Rispondi