Caso Ruby, parla Ambra Battilana

0
889
Nicole Minetti

E’ stata la volta dell’ex miss Piemonte Ambra Battilana deporre al processo milanese per il quale l’ex premier Silvio Berlusconi è indagato per prostituzione minorile. La giovane ragazza è anche fra le prime a costituirsi parte civile nel processo a carico di  Emilio Fede, Lele Mora e della stessa ex igienista dentale fedele al Cavaliere insieme a Barbara Guerra, Iris Berardi, Chiara Danese, Imane Fadil. Le rivelazioni della miss sono state a dir poco determinanti per i giudici milanesi che indagano sul caso Ruby, più che altro hanno maggiormente chiarito la posizione dell’ex primo ministro. Inizialmente Ambra ha parlato di Nicole Minetti, ha detto ai magistrati:

Nicole Minetti fece uno spettacolo al palo della lap dance e rimase nuda, solo con le scarpe con diamantini argentati, e poi si mise a ballare vicino a Berlusconi, toccava e si faceva toccare come le altre.

Inutile aggiungere che la Minetti, consigliera regionale lombarda del Pdl, ha immediatamente smentito Ambra che ha raccontato anche i dettagli  della famosa cena ad Arcore  avvenuta nell’agosto 2010, a cui era presente insieme a Chiara Danese. Oltre a Berlusconi, all’ex direttore del Tg4 Emilio Fede, c’erano varie “papi girl” che ballavano sulla musica del vecchio inno del PdL “Meno male che Silvio c’è”. La ventenne ha raccontato:

Berlusconi ci chiese se eravamo pronte a fare il bunga bunga. Con lui facemmo un giretto delle sale, c’era questa sala molto grande, coi palloncini con la scritta “Viva Silvio”. Mentre facevamo il giro della villa, Berlusconi ci dava dei colpi sul sedere per farci andare più veloci. Ebbi la percezione che fosse come un palpeggiamento, l’ho solo guardato e lui è passato avanti, come se avesse capito che non doveva farlo.

Nicole Minetti, in primo piano

Nel racconto Ambra parla anche della famosa statuetta di Priapo, la ragazza lo definisce:

Un omino di legno con sopra una botte, togliendo la botte rimaneva questo omino con un pene sproporzionato rispetto al resto della statuina. Le ragazze simulavano un rapporto orale con questa statuetta.

Quindi alla domada dei magistrati su eventuali contatti fisici con Berlusconi l’ex Miss ha detto:

Quella sera ho visto contatti fisici, ho visto Silvio Berlusconi ed Emilio Fede nella sala del bunga-bunga che si facevano toccare nelle parti intime da ragazze nude e queste ragazze che si facevano toccare il seno e il sedere.

Alla fine Ambra ha parlato anche di come ha conosciuto Emilio Fede e delle sue proposte per partecipare ad uno di questi festini. Nel raccontare il tutto la giovane ragazza è apparsa molto imbarazzata.

 

Rispondi