Bono in viaggio con la famiglia all’insegna della spiritualità

0
523
Bono | © Larry Busacca / Getty Images

Bono, il famoso musicista leader degli U2, ha deciso di fare un dono speciale alla sua famiglia che lo ha sempre supportato, incondizionatamente, regalando alla moglie Alison Hewson e il loro figli Jordan 23 anni, Memphis Eve 21 anni, Elijah Bob Patricius Guggi Q 13 anni e John Abraham 11 anni, un viaggio in giro per il mondo all’insegna della spiritualità.

Parlando al giornale “The Sun” il front-man del gruppo irlandese ha detto:

Personalmente è stato un anno fantastico perché l’ho passato con la mia famiglia. Dopo essere stato in tour per così tanto tempo, e poi mi ci è voluto molto per riprendermi dall’infortunio alla schiena, era giunto il momento per un viaggio.Ho deciso di portare la mia famiglia in giro per dire grazie ai ragazzi per essere stati così pazienti con me. Visto che non ero impegnato con il gruppo, abbiamo girovagato. Abbiamo fatto esperienze uniche e visitato posti come l’Africa e l’America Centrale. Siamo stati anche in Giordania, Palestina, Israele e Perù. E’ stato davvero fantastico avere tempo libero.

Bono | © Larry Busacca / Getty Images
Bono | © Larry Busacca / Getty Images

Infatti, il filantropo irlandese è in via di guarigione dal grave infortunio di due anni fa che lo vide sottoposto ad un operazione d’urgenza alla schiena in Germania, tanto che anche le date del tour di allora in programma vennero rimandate all’anno seguente, per permettere all’artista di riposare.

Il 52 rocker, all’anagrafe Paul David Hewson ha anche rivelato che gli U2 stanno scrivendo materiale per un nuovo album.

Bono che è diventato uno degli artisti filantropici mondiali, tanto da essere stato nominato la celebrità più efficace politicamente, capace di arruolare una gamma diversificata tra capi di governo, imprese, istituzioni religiose, etc, per la stessa causa, cioè l’assistenza umanitaria, è famoso per le sue campagne di beneficenza. Infatti,  quando gli è stata consegnata la “Medaglia della Libertà”, Bono ha detto:

Quando si è intrappolati dalla povertà, non sei libero. Quando le leggi del commercio impediscono la distribuzione del cibo, beh, allora nessuno di noi è veramente libero. 

Rispondi