Arnold Schwarzenegger: i costi del suo divorzio

0
670
Arnold Schwarzenegger

Le cose si mettono sempre peggio per Arnold Schwarzenegger, la sua vita si sta lentamente sbriciolando di fronte allo scandalo del tradimento e di un figlio illegittimo, che potrebbe non essere l’unico.

Arnold Schwarzenegger
Ma andiamo con criterio: poco tempo dopo la fine del suo mandato, l’ex governatore della California annuncia la separazione dalla moglie, Maria Shriver, dopo venticinque anni di matrimonio. Qualche giorno dopo lo stesso Schwarzenegger con un comunicato chiarisce i motivi della separazione: ha avuto un figlio dalla domestica, che oggi ha tredici anni, nato a pochi giorni di distanza dal figlio che ha avuto da Maria Shriver e che ha appreso la notizia proprio come noi, attraverso i media. La Shriver, visibilmente distrutta dopo l’accaduto, sta contemplando l’idea del divorzio e già da settimane non vive più con Schwarzenegger. Nel frattempo lui ha deciso che per il momento non si dedicherà al cinema, e il figlio via Twitter si dissocia dall’accaduto. Adesso iniziano ad emergere i primi numeri per quello che potrebbe essere uno dei divorzi più costosi della storia del cinema. Arnold Schwarzenegger nel corso degli anni ha accumulato una vera e propria fortuna: un centro commerciale, partecipazioni Coca Cola e Starbucks, una casa da otto milioni di dollari sono solo alcune delle cose che possiede. Sembra che il patrimonio ammonti a cinquecento milioni, ma non è una cifra sicura, alcuni scendono a trecentodieci, in ogni caso è un bel patrimonio, che andrà diviso con quella che potrebbe diventare la sua ex moglie. Lei potrebbe ottenere oltre cento milioni di dollari e non avrà alcun valore il contratto prematrimoniale, considerato l’enorme scandalo e gli sbagli di Schwarzenegger. Come se non bastasse, il Procuratore Generale della California ha aperto un indagine sull’ex governatore, che nel corso del suo mandato avrebbe potuto utilizzare il suo potere per coprire la sua doppia vita e quindi per scoprire se fondi e agevolazioni in realtà siano stati utilizzati in maniera impropria. William Taylor, addetto alla sicurezza din un Hotel, ha già superato il test della macchina della verità e risulta una fonte piuttosto attendibile. Taylor ha rivelato di aver visto Arnold Schwarzenegger, ai tempi in cui era governatore della California, arrivare in Hotel da solo e qualche ora dopo con le auto della polizia stradale californiana, sono arrivate in albergo due ragazze vestite in maniera succinta. I poliziotti le avrebbero accompagnate da un’entrata secondaria fino all’ascensore per raggiungere l’attore di “Terminator“, le ragazze tenevano compagnia a Schwarzenegger per qualche ora e poi andavano via, sempre scortate dalla polizia stradale. Il ché dimostra che tutto il mondo è paese e che Schwarzy se la vede davvero brutta!

Rispondi