Ana Laura Ribas e Federica Torti al Monza Rally Show: foto

0
70
Federica Torti | © Matteo Sichi

Federica Torti e Ana Laura Ribas, le bellezze del Monza Rally Show 2013 che si è tenuto in questi giorni, sono le protagoniste degli scatti che vi mostriamo in fondo al nostro post.

La prima forse è meno conosciuta della seconda, ma è una conduttrice televisiva che sicuramente non dispiacerà al pubblico maschile e che ha fatto da navigatore al pilota Gian Maria Gabbiani per Procar Motosport alla guida di una Citroen DS3 R3T. Piazzatosi al quarto posto, si dice molto soddisfatto e si mostra ottimista per il futuro.

E’ stata la prima volta per entrambi, quindi non resta altro da fare se non migliorare, Gabbiani ha dichiarato:

Tutto sommato era la prima esperienza, anche per Federica, quindi, il debito d’esperienza ha fatto si che le manciate di secondi si accumulassero nell’arco delle nove prove. Ovvio che speravamo di arrivare lì davanti forse con un pochino di presunzione, dopo tanti anni con le macchine in pista pensi di poter andare subito forte ma Nucita mi ha rimesso subito in dima, e devo fargli i complimenti perchè ha fatto una bellissima gara e un’ ottima prestazione. Sono stato felicissimo di aver corso con Procar Motorsport per l’altissimo grado di professionalità dello staff. Abbiamo subito legato a livello umano, che è sicuramente una cosa importante e ovviamente era meglio se festeggiavamo con una coppa ma, è stata comunque una bella esperienza e mi piacerebbe rifarlo.

Federica Torti, che ha lavorato a tanti programmi su vari canali tra cui Mediaset e Sky, ha parlato di questa sua prima esperienza in qualità di navigatore:

Inizialmente ero rimasta una po’ perplessa e scioccata dalla richiesta di Gian Maria di fargli da navigatrice, ma ci ho pensato poco e ho accettato subito. Ho fatto bene perché è stata un’esperienza adrenalinica e ho imparato una cosa nuova e questo è sempre un piacere. Inoltre, è stato interessante perché Gian Maria mi ha insegnato molto anche a discapito della prova. Io ho sbagliato, magari non tantissimo per fortuna, e mi è dispiaciuto non essere stata subito all’altezza, forse potevamo avere qualche secondo in meno da rimontare sul finale. Però spero di fare presto un altro rally, visto che era il primo per tutti e due e siamo arrivati quarti il prossimo ce la mettiamo tutta per arrivare prima. Io inizio a studiare già da adesso e il prossimo rally staremo a vedere.

Madrina della giornata, un’altra bella della tv: Ana Laura Ribas, anche lei affascinata da questo mondo:

Mi è piaciuto molto, per me è stata tutta una novità. Pensavo che i rally si corressero solo in strade tortuose di montagna, invece vedere un rally in pista è molto più emozionante per me, tutti aspetti che non conoscevo e che mi sono piaciuti molto.

 

Rispondi